Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 settembre 2010

Milan, Galliani: che grave errore dell'arbitro su Inzaghi

print-icon
aja

Robinho: contro l'Ajax nel match di Amsterdam si è mangiato due gol

L'ad del Milan, dopo il pari con l'Ajax, recrimina contro il tedesco Brych che nel finale ha fermato Pippo solo davanti al portiere: poteva cambiare il risultato della partita e, probabilmente, del girone. LE FOTO E I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

Guarda le pagelle di Ajax-Milan

Guarda i video: tutte le emozioni minuto per minuto

Gioca subito al nuovo Fantacampioni!

Guarda i gol della Champions da Sky Sport

"Un grave errore, che poteva cambiare il risultato della partita e, probabilmente, del girone". Adriano Galliani al microfono di Sky Sport se la prende con l'arbitro di Ajax-Milan, il tedesco Brych, che nel finale ha fermato Pippo Inzaghi solo davanti al portiere per far ripetere una punizione a centrocampo.

"E' una cosa che non ho capito stasera - ha detto l'amministratore delegato del Milan -. I giocatori mi hanno detto che non hanno chiesto la distanza, il pallone era fermo. Quindi, il pallone si puo' rimettere in gioco. E' stata una cosa abbastanza grave perché, probabilmente, avemmo vinto la partita su quella palla. Totalmente incomprensibile".

Il dirigente rossonero non è affatto certo che l'arbitro non abbia capito bene la situazione. "Forse, invece, ha fischiato perché si era accorto di come andavano le cose. Questo e' un grave errore, che poteva cambiare il risultato della partita e, probabilmente, del girone. Mi spiace dover protestare".