Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 novembre 2010

Benitez soddisfatto: "Questo carattere fa la differenza"

print-icon
ben

Benitez con l'uomo dfel match, Esteban Cambiasso che ha "salvato" il tecnico spagnolo da eventuali nuove critiche in caso di mancata vittoria dell'Inter

Può tirare un sospiro di sollievo il tecnico spagnolo dopo il passaggio agli ottavi di Champions: "Era importante vincere, quando recupereremo tutti gli infortunati faremo anche meglio. Eto'o a sinistra? Scelta tattica per sorprendere il Twente". LE FOTO

Guarda tutte le statistiche della Champions

Gioca a Fantascudetto

Guarda i gol della Champions da Sky Sport

Gli episodi salienti delle prime cinque giornate


GUARDA LE PAGELLE


C'è ancora tensione sul volto di Rafa Benitez al termine del match vinto dall'Inter con il Twente che vale il passaggio agli ottavi in Champions League. Tuttavia lo spagnolo è soddisfatto della prova dei suoi: "L'importante oggi era vincere e ora siamo qualificati - ha detto Benitez - Quando un allenatore è in difficoltà lo è perché anche i giocatori e la squadra lo sono, ma oggi tutti ci hanno messo grande impegno. I giocatori volevano vincere e per me questo è importante perché il carattere può fare la differenza".

Uno degli accorgimenti tattici adottati è stato quello di allargare Eto'o a sinistra per lasciare il corridoio centrale per gli inserimenti dei centrocampisti: "Volevamo sorprenderli perché si aspettavano Eto'o centrale e poi con Pandev e Sneijder li abbiamo messi in difficoltà nel mezzo".

Ora bisognerà recuperare gli infortunati: "All'inizio giocavamo bene perché avevamo tutti a disposizione, adesso non è facile, quando rientreranno tutti andrà meglio".