Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
28 marzo 2012

Galliani: "Anche i migliori perdono". Milan in maglia bianca

print-icon
mil

Il Milan che battè il Barcellona nella finale del 1994

Prima del big match d'andata dei quarti di finale l'ad del Milan spiega: "Se il presidente Rosell mi chiede Thiago Silva, la mia risposta sarà cortese ma decisa". La divisa scelta è uguale a quella delle finali 1989, 1994, 2003, 2007. FOTO E VIDEO

Manda i tuoi tweet con l'hashtag #seilmilanvince

VIDEO: tutti i gol da Sky Sport - i video effetto stadio

FOTO: Il pagellone di Vialli a Milan-Barça ruolo per ruolo - Il fotoromanzo a fumetti: così si ferma Messi - Milan-Barça: è megio piccoletti o giganti? - Tutta la Champions League in un Album - Le Grandi Imprese italiane in Europa

Guida tv: così Milan-Barcellona anche in 3D su Sky

Milan in maglia bianca stasera. Ha deciso Galliani. La maglia bianca come nelle finali di Champions 1989, 1994, 2003, 2007.

"Se Sandro Rosell mi chiede Thiago Silva, la mia risposta sarà cortese ma decisa: non è in vendita". Lo ha chiarito l'ad del Milan, Adriano Galliani, prima del pranzo a Milano con il presidente Rosell e altri dirigenti del Barcellona, avversario questa sera dei rossoneri nell'andata dei quarti di finale di Champions League.

"Seguo sempre le partite del Barcellona, è una squadra fantastica, mi piace tantissimo il suo modo di giocare, è uno spot per il calcio - ha aggiunto Galliani -. Questa sera sono i favoriti, hanno tanti campioni ma nel calcio, qualche volta, anche i favoriti perdono...".

E' stato lo chef Carlo Cracco, grande tifoso rossonero, a deliziare il palato dei dirigenti di Milan e Barcellona nel pranzo organizzato come di consueto prima della sfida di Champions League di questa sera. Dal tuorlo d'uovo croccante con spinaci uvetta e pinoli al tiramisù leggero al vapore, passando per insalata russa, noci di capesante alla piastra con fave e piselli, risotto allo zafferano e vitello impanato alla milanese con pomodori gratinati al forno, questo il menù del pranzo, a cui hanno partecipato fra gli altri l'ad Adriano Galliani, e altri dirigenti milanisti come Ariedo Braida, Umberto Gandini e Leandro Cantamessa.

Fra gli ospiti anche il presidente del Barcellona Sandro Rosell, che in mattinata non ha rinunciato alla sua corsa quotidiana, partendo dall'hotel dove alloggia la squadra, a due passi dal Duomo, e percorrendo le strade del centro di Milano.