Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 agosto 2012

Expo, Milano si candida alla finale 2015

print-icon
san

Lo stadio di san Siro a Milano

A darne l'annuncio, da Casa Italia a Londra, è stato l'ad di Expo 2015, Giuseppe Sala. Il sindaco Pisapia: disputarla nello stadio San Siro di Milano "darebbe lustro alla città in un anno speciale. Inter e Milan hanno vinto insieme ben dieci Champions..."

Milano avanza la propria candidatura a ospitare la finale dell'edizione 2015 della Champions League. A darne l'annuncio, da Casa Italia a Londra, è stato l'amministratore delegato di Expo 2015, Giuseppe Sala: "Ne ho parlato stamani col sindaco Pisapia e ieri con il ministro dello Sport, Gnudi: è un'opportunità - ha detto Sala - su cui lavoreremo, riteniamo possa essere una grande opportunità per conciliare l'Expo con lo sport. A questo obiettivo - ha concluso - lavoreremo nei prossimi mesi".

Disputare la finale di Champions League del 2015 nello stadio San Siro di Milano "darebbe lustro alla città in un anno speciale come quello di Expo", perché "sport, alimentazione e benessere sono da sempre legati". Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, commenta così la candidatura del capoluogo lombardo a ospitare la finale di Champions League, annunciata a Londra.

"La candidatura di Milano assume un significato particolare nell'anno dell'Esposizione universale milanese - ha sottolineato - la città vanta una un ricca tradizione di eccellenze in campo sportivo e in particolare le sue due squadre di calcio, Inter e Milan, hanno vinto insieme ben dieci Champions e hanno tifosi in tutto il mondo".

"I punti su cui ci sarà da convincere l'Uefa per ottenere la Champions a Milano - ha aggiunto l'ad Sala - sono due: mobilità e ricettività. Per quanto riguarda la prima il fatto che sia previsto il completamento di una serie di infrastrutture, dall'autostrada ai treni veloci da Malpensa fino alla metropolitana entro febbraio 2015 gioca a nostro favore. L'Expo prende il via il 1° maggio, e la finale di Champions è in programma a metà maggio. Con l'Uefa abbiamo già fatto dei passi e penso che settembre sarà un mese decisivo: allora - ha concluso Sala - dopo che avremo presentato il nostro progetto, ne sapremo di più".