Champions League, 3° turno: il Nizza elimina l'Ajax, bene il Celtic

Champions League
ajax

I francesi, senza Balotelli, pareggiano 2-2 ad Amsterdam ed eliminano i lancieri. Il Celtic vince di misura in Norvegia. Lo Young Boys batte 2-0 la Dinamo Kiev e fa un favore alla Roma, ora aritmeticamente in terza fascia 

La gioventù a volte non paga. Lo sa bene l'Ajax che, dopo una cavalcata incredibile l'anno scorso coincisa con la finale di Europa League, non disputerà la prossima Champions League. I lancieri infatti sono stati eliminati dal Nizza che, nonostante l'assenza di Mario Balotelli, ha strappato un preziosissimo 2-2 alla Joan Cruijff Arena, buono quanto basta per ottenere la qualificazione. I francesi partono benissimo e dopo appena 3' sbloccano il punteggio con Souquet. L'Ajax reagisce e al 26' trova l'1-1 con Van de Beek, già protagonista con un gol nel match d'andata. A inizio ripresa Devinson Sanchez firma il sorpasso e la parziale rimonta che consentirebbe agli olandesi di qualificarsi. A 10 minuti dalla fine però arriva la beffa, con Marcel che sigla il definitivo 2-2 che proietta i rossoneri al prossimo turno preliminare.

Le altre

Avanza il Celtic che espugna Rosenborg con un gol di Forrest nella ripresa e l'Olympiacos che, dopo il successo esterno per 3-1, impatta 2-2 contro il Partizan. Eliminato per la 10^ volta di fila ai preliminari il Salisburgo che a Rijeka non va oltre lo 0-0 e torna a casa in virtù dell'1-1 con la quale si era concluso il match d'andata in Austria. Nessun problema per il CSKA che, dopo il 2-0 dell'andata, batte l'Aek anche in terra russa grazie al timbro di Natcho. Accedono al turno successivo anche i turchi del Basaksehir, ex squadra del romanista Cengiz Under, che supera 2-0 il Brugge. A sbloccare il punteggio Emmanuel Adebayor. Poker e qualificazione per il Copenaghen che cancella il ko dell'andata con un nettissimo 4-1. Va fuori invece il Legia Varsavia, a cui non basta l'1-0 sull'Astana. Esce di scena anche la Dinamo Kiev, battuto 2-0 dallo Young Boys. Questa è una buona notizia per la Roma che si ritrova aritmeticamente in terza fascia.

Tutti i risultati
 del ritorno del 3º turno preliminare


APOEL Nicosia-Viitorul Constanta 4-0
: 53' Carlao, 92' Merkis, 94' De Camargo, 105' Efrem

Bate Borisov-Slavia Praga 2-1: 5' Signevich (BB), 44' Skoda (SP), 46' Stasevich (BB)

CSKA Mosca-AEK Atene 1-0: 74' Natcho

Basaksehir-Club Brugge 2-0: 7' Adebayor, 34' Visca

Copenaghen-Vardar Skopje 4-1: 2' Gregus (C), 19' Nikolov (V), 26' aut. Barseghyan (C), 75' Santander (C), 88' Sotiriou (C)

Viktoria Plzen-FCSB 1-4: 27' Balasa (FCSB), 64' Krmencik (VP), 72' Teixeira (FCSB), 77' Tanase (FCSB), 80' Alibec (FCSB)

Young Boys-Dinamo Kiev 2-0: 13' Hoarau, 89' Lotomba

Hafnarfjordur-Maribor 0-1: 90' Tavares

Ludogorets-Hapoel Beer Sheva 3-1: 9', 33' Wanderson (L), 56' Marcelinho (L), 61' Ghadir (HBS)

Ajax-Nizza 2-2: 3' Souquet (N), 26' Van de Beek (A), 56' Sanchez (A), 80' Marcel (N)

Legia Varsavia-Astana 1-0: 76' Czerwinski

Olympiacos-Partizan 2-2: 21' Carcela-Gonzalez (O), 33' Soumah (P), 51' Fortounis (O), 84' Djurdjevic (P)

Rijeka-Salisburgo 0-0

Rosenborg-Celtic 0-1: 59' Forrest

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche