Champions League, Napoli-Nizza: le probabili formazioni

Champions League
napoli_getty

Manca ormai pochissimo all'andata di Napoli-Nizza, match che vale l'accesso ai gironi di Champions League. Maurizio Sarri si affida al collaudato 4-3-3 con il tridente Insigne-Mertens-Callejon, mentre Lucien Favre dovrà fare a meno di Balotelli e Sneijder: in attacco gioca Plea

Giornata di tensione, giornata di adrenalina, giornata di… Champions League per il Napoli. L’attesa è finita, il San Paolo si prepara alla sfida con il Nizza, ultimo step prima di approdare alla fase a gironi. Niente tutto esaurito, ma la cornice di pubblico sarà comunque da brividi, con quota 45.000 tagliandi già superata per un duello che vale mezza stagione. Maurizio Sarri non lascia nulla al caso, studiando nei minimi particolari le mosse da compiere per avere ragione dei francesi che, per l’occasione, non potranno contare su Mario Balotelli e Wesley Sneijder. L’attaccante italiano non sarà a disposizione di Lucien Favre a causa di un infortunio muscolare alla coscia rimediato nel match contro l’Ajax e non ancora smaltito. Il giocatore olandese, invece, rimarrà fuori per motivi… atletici, non avendo infatti svolto la preparazione essendo arrivato solo pochi giorni fa in rossonero.

Le scelte di Sarri

Nonostante le assenze, Sarri non si fida del Nizza e studia le eventuali contromosse da mettere in atto nei confronti di Dante e compagni. Massima attenzione alle palle inattive e alle ripartenze affidate a Plea, giocatore molto bravo ad attaccare la profondità. L’allenatore azzurro sembra avere sciolto tutti i dubbi di formazione, affidandosi a Reina tra i pali e ad una linea a quattro formata da Hysaj e Ghoulam sugli esterni con Albiol e Koulibaly al centro. Centrocampo a tre con Allan, Jorginho e Hamsik, mentre il trio offensivo dovrebbe essere formato da Callejon, Mertens e Insigne.

Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulbaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

L’undici di Favre

Per contrastare il Napoli, Lucien Favre dovrebbe affidarsi al collaudato 4-2-3-1, modulo che ha permesso ai rossoneri di sbarazzarsi dell’Ajax nel precedente turno preliminare. Cardinale dovrebbe difendere i pali della porta francese, con Soquet, Dante, Le Merchant e Sarr a formare la linea difensiva. Koziello e Seri occuperanno i due slot dietro al trio offensivo formato da Saint-Maximin, Lees e Melou. Terminale offensivo sarà quel Marcel Plea a cui il Napoli dovrà fare attenzione.

Nizza (4-2-3-1): Cardinale, Soquet, Dante, Le Merchant, Sarr; Koziello, Seri;  Lees-Melou, Mahou, Saint-Maximin; Plea.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche