Barcellona-Juventus: Del Piero-Davids, l'intervista doppia

Champions League

I due ex compagni di squadra a confronto a Sky Sport nel giorno di Barcellona-Juventus, prima giornata della fase a Gironi di Champions League

Insieme per sette anni tra le file della Juventus, Alessandro Del Piero ed Edgar Davids si sono ritrovati a Milano negli studi di Sky Sport a poche ore dall'appuntamento di Champions League tra i bianconeri di Massimiliano Allegri e il Barcellona di Ernesto Valverde.

Dybala può diventare il nuovo Messi?

Davids: Dobbiamo smettere di mettere pressione su un giovane talento. Lasciamo che cresca tranquillo. Uno come Messi nasce una volta ogni 10-15 anni. La corona di nuovo Messi è molto pesante...

Del Piero: Giusto. Il fatto che ne parliamo deve gratificare Paulo, ma d’ora in avanti è importante che si costruisca come Dybala e non come Messi. Io aumenterei: uno come Messi nasce anche ogni 30 anni.

Chi porteresti della Juve di oggi nella vostra Juve?

Davids: Noi avevamo Zidane, ma penso che la forza della Juve sia sempre la squadra. Anche l’anno scorso erano bravi, ma è tutti insieme che giocano meglio. Anche uno come Dybala ha bisogno dei compagni. Tutto comincia dalla squadra. Questa è la forza della Juve.

Del Piero: Io... Buffon!

C’è un nuovo Del Piero?

Davids: Non penso, non solo come giocatore ma anche come persona. Uno che rimane fino alla fine con la stessa squadra.

Uno come Davids?

Del Piero: Parliamo di giocatori che hanno qualcosa di diverso. Lui, come Zizou, erano giocatori che hanno qualcosa di diverso in testa. Degli uomini squadra. Questo fa la differenza fra arrivare e arrivarci vicino. Lui si è sempre dimostrato un passo davanti agli altri. Pochi come Edgard hanno racchiuso qualità tecniche e dedizione.

Il miglior amico nel mondo del calcio?

Davids: Non guardo le cose così. Da giocatore ero molto concentrato sul calcio. Ora? Beh, oggi come oggi dove vado ci sono sempre amici di calcio. È il bello dello sport. Ovunque vai, arrivi e racconti le tue storie. Dall’Uruguay all’Italia: quando fai il calciatore incontri sempre le persone giuste.

Del Piero: Quello che ha detto Edgar è  vero. Ci sono ragazzi con i quali ho avuto dei rapporti più lunghi, ma la bellezza è proprio di scoprire anche oggi dei rapporti veri che avevi all’epoca. Ricordi adesso degli episodi e ci ridi ancora sopra. Ci stai male o gioisci. Sono ancora cose vere. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche