Zaza: "Tifo per Di Francesco, con l'Atletico sarà una battaglia"

Champions League
zazA_getty

L'attaccante del Valencia, intervistato da Sky Sport, ha parlato della sfida di stasera tra i giallorossi e gli spagnoli: "Attenzione a Griezmann ma non solo. Conte e Di Francesco sono gli allenatori che mi hanno insegnato più cose"

Tanti incroci dal gusto particolare, nel girone di Champions League della Roma, che stasera affronterà l’Atletico Madrid. Lo conferma anche Simone Zaza, che vedrà nel corso della competizione affrontarsi i due allenatori che hanno contribuito maggiormente alla sua maturazione calcistica, tra il Sassuolo e la Juventus. “Non ho sentito Eusebio Di Francesco, ma lui e Antonio Conte sono gli allenatori che mi hanno insegnato di più. Di lui ho un bellissimo ricordo, tifo per lui, per la sua squadra e il suo lavoro, sono sicuro quest'anno farà un buon campionato e gli auguro il meglio: mi ha aiutato tanto dal punto di vista calcistico e umano” ha detto l’attaccante del Valencia, intervistato da Sky Sport. In Spagna, la sua squadra è partita bene, essendo ancora imbattuta con cinque punti conquistati dopo tre partite, al pari di Real Madrid e Atletico.

Zaza: “Roma, attenta a Griezmann ma non solo”

Un sistema di calcio spiccatamente offensivo, come quello di Di Francesco, contrapposto al cholismo, quale esaltazione della compattezza e del lavoro di squadra in fase difensiva. “Sarà una battaglia, lo è stata anche per me con il Valencia quando li ho affrontati, ma il suo metodo di gioco può causare problemi all'Atlético Madrid: ciò non toglie che sarà una partita molto difficile. Griezmann è il giocatore con più qualità, bisogna stare attenti ma non solo a lui: sono una squadra molto compatta” ha concluso Zaza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche