Sorteggio Champions, Klopp: "La Roma avversario facile? Con il Barça è stata impressionante"

Champions League

L'allenatore del Liverpool non si fida dei giallorossi e di chi ha esultato per aver evitato Bayern e Real: "Chi lo ha fatto non ha visto le due gare con il Barcellona. Abbiamo una chance e ce la giochiamo esattamente come se avessimo trovato le altre"

RIVIVI IL SORTEGGIO DI CHAMPIONS LEAGUE

ROMA, REVIVAL LIVERPOOL: DALLA FINALE DELL'84 ALL'EX SALAH

Quando alla fine della sua gara vinta con il Manchester City gli aveano riferito del successo della Roma, in conferenza stampa, Jurgen Klopp aveva candidamente ammesso: "Pensavo che mi stessero prendendo in giro, ma con questo non manco di rispetto alla Roma che è una grande squadra". E forse il destino ci ha messo lo zampino perché l'allenatore tedesco dei Reds si ritroverà i giallorossi in semifinale: "Se qualcuno pensa che al sorteggio ci sia andata bene, non posso essere d'accordo: di sicuro non ha visto le gare dei giallorossi contro il Barcellona", ha spiegato Klopp.

Aver evitato Real Madrid e Bayern Monaco non è sinonimo di gara facile: "Avremmo avuto in ogni caso delle chance, coi giallorossi ce la giocheremo" ha spiegato il tecnico. Sono proprio le due partite dei quarti contro i blaugrana ad aver impressionato Klopp, che non vede la Roma come un avversario facile: "Se qualcuno pensa che sia l'avversario più facile, non avrà visto le partite contro il Barcellona. Nella prima il 4-1 non rispecchia l'andamento della partita, nella seconda loro hanno sfoderato una prestazione incredibile e avrebbero potuto vincere per 5-0. Sono rimasto davvero impressionato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche