Real Madrid, Doncic spaventa Zidane: calcio e basket mai sul tetto d'Europa nello stesso anno

Champions League
combo_madrid

La polisportiva di Florentino Perez non è riuscita mai a vincere nello stesso anno la Champions nel calcio e l'Eurolega nel basket. E ora che la squadra di Laso ha alzato la sua Décima, Zidane inizia a fare gli scongiuri

REAL MADRID-LIVERPOOL, IL LIVE DELLA FINALE

ZIDANE: "LIVERPOOL? NESSUNO HA PIU FAME DI NOI"

EUROLEGA: IL REAL MADRID SI PRENDE LA "DECIMA"

Anche il Real Madrid ha la sua maledizione in Champions League. Strano a dirsi, guardando il rapporto tra le finali vinte e quelle giocate dai Campioni d’Europa in carica. Eppure, la squadra di Zidane a Kiev dovrà sfatare un tabù che non ha a niente a che fare con il calcio. Proprio così: il fantasma che si aggira sul club di Florentino Perez riguarda la squadra di basket della società madrilena. Nella storia della polisportiva Real Madrid, infatti, non è mai successo che le due squadre, quella del calcio e quella del basket, salissero sul tetto d'Europa nello stesso anno nelle rispettive discipline.

Maledizione  

Per la quarta volta nella storia, i blancos hanno conquistato sia la finale di Champions League, sia quella di Eurolega. Il Real è la squadra che ha vinto più Coppe dei Campioni/Champions League nel calcio (12) e più Euroleghe nel basket (10) ma nei tre predecenti in cui hanno raggiunto l'ultimo atto mai hanno vinto insieme. E ora che la squadra di Laso ha conquistato la sua Décima contro il Fenerbahce, per Cristiano Ronaldo e compagni è arrivato il momento di fare gli scongiuri in vista della sfida con il Liverpool.

I precedenti

Come detto, sono tre i precedenti in cui il Real del calcio e del basket hanno provato entrambe l'assalto all'Europa. La prima volta risale al 1962: il Benfica di Eusebio strapazza 5-3 il Real di Puskas che deve abdicare in favore dei portoghesi. Stesso destino per gli uomini di Fernandez, sconfitti 90-83 dalla Dinamo Tbilisi. Due anni dopo, la storia si ripete: nel calcio, Di Stefano e compagni a Vienna perdono la Coppa dei Campioni contro l'Inter di Helenio Herrera, mentre la Madrid della palla a spicchi esulta per il trionfo nella doppia finale contro lo Spartak Brno. Dopo aver perso l’andata 110-99, al ritorno la squadra di Hernandez ribalta il risultato battendo i cechi 84-64. L’ultimo precedente è molto più vicino ed è datato 2014: è l’anno della Décima Champions, quella vinta da Ancelotti dopo un clamoroso finale ai supplementari con l'Atletico Madrid. Ma ancora una volta la doppietta è stata rimandata perché al Forum di Assago, il Maccabi si impone in finale di Eurolega contro la squadra guidata da Rodriguez. Ora, dopo la vittoria di Doncic e compagni, a Zidane spetta il compito più difficile: ribaltare la storia.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport