Juve-Atletico, prove di formazione in diretta tv con Allegri

Champions League

L'allenatore bianconero commenta l'ipotesi di formazione suggerita da Sky Calcio Show per riuscire a rimontare il ko di Madrid con l'Atletico. Contro i Colchoneros potrebbe diventare fondamentale la posizione di Bernardeschi

JUVE-ATLETICO LIVE

Il successo di misura a Bologna è bastato per ritrovare il sorriso e riscattarsi dalla sconfitta in Champions, ma il pensiero resta sempre all'Europa. Il 2-0 subito dai Colchoneros ha lasciato una ferita profonda nel cuore dei bianconeri, desiderosi fin dal fischio finale del Wanda Metropolitano di prendersi subito la loro rivincita. Rimontare è impresa difficile, ma i ragazzi di Allegri - e lo stesso allenatore - hanno mostrato sicurezza affermando che a passare il turno saranno loro. All'appuntamento mancano ancora 16 giorni, un tempo utile per recuperare energie e freschezza fisica, aspetto che ha inciso fortemente nel ko in casa dell'Atletico e che è suonato come un campanello d'allarme anche per il mister toscano. "Se giocassimo adesso il ritorno, saremmo eliminati" ha detto, lo stesso Allegri, nella conferenza di vigilia al match contro i rossoblù. C'è ancora tempo, dunque, per prepararsi al meglio e scegliere gli uomini giusti. Un paio di settimane e poco più per raccogliere più idee possibili e costruire la strategia vincente per ribaltare la squadra di Simeone. Un suggerimento è arrivato direttamente al termine della sfida del Dall'Ara, con l'allenatore bianconero che ha incluso tra le 'possibili' formazioni quella ipotizzata da Marocchi, Condò e Bucciantini nello studio di Sky Calcio Show. Un 4-4-2 con Cancelo e De Sciglio terzini e la coppia Bonucci-Chiellini davanti a Szczesny. In mezzo al campo Emre Can e Bentancur, con due ali molto offensive come Bernardeschi e Douglas Costa. In attacco la fantasia di Dybala in coppia con Cristiano Ronaldo. Sistema di gioco che escluderebbe, almeno inizialmente, elementi importanti come Matuidi, Pjanic e Mandzukic. "Possono essere tre cambi importanti - ha risposto, sorridendo, Allegri -. Da qui al 12 ce ne saranno tantissime di idee, non ci voglio neanche pensare. Spero che due giorni prima del match mi venga la giusta ispirazione". L'allenatore toscano, del resto, ci ha abituato a giocare con diversi schieramenti nel corso della stagione e a improvvise modifiche tattiche per dare il salto di qualità alla squadra.

Lo Sky Tech di Bernardeschi

Una di queste ispirazioni potrebbe essere, come suggerito da Bucciantini negli studi di Sky Calcio Show, la "ricerca della velocità", ovvero come arrivare il prima possibile in attacco evitando il 'traffico' dell'Atletico Madrid. In tal senso, Cancelo e Douglas Costa sarebbero ideali per dare ampiezza al gioco, ma la posizione chiave potrebbe essere quella di Bernardeschi. L'ex viola, infatti, può far male ai Colchoneros con strappi in zona centrale, sfruttando corsa e tecnica. Una soluzione che Allegri approva e amplia nella sua analisi: "Dovremo essere bravi nel velocizzare ed essere precisi nei passaggi - spiega l'allenatore bianconero -. L'altro giorno potevamo far meglio nell'attaccare alle spalle e andare tra le linee. Troveremo un Atletico diverso perché mancherà un centrocampista e non sappiamo chi giocherà al suo posto. Giocheranno ancora più coperti, quindi ci vorrà grande aggressività nella palla in uscita". Tanti ingredienti che dovranno essere mescolati perfettamente per riuscire nella remontada.

CALCIO: SCELTI PER TE