Sorteggi Champions unici per quarti e semifinali: ecco come cambia

Champions League

Ritorno al passato deciso dalla Uefa nel prossimo sorteggio di Champions League: venerdì 15 marzo a Nyon, infatti, le avversarie accoppiate ai quarti di finale conosceranno già le potenziali sfidanti in semifinale. Si tratta di una formula congiunta utilizzata fino all'edizione 2011/12 vinta dal Chelsea

JUVE-ATLETICO LIVE

Sono quattro le candidate alla finalissima del prossimo 1 giugno già qualificate ai quarti di finale, lotto provvisorio che comprende Tottenham e Porto oltre ad Ajax e Manchester United dalle rimonte esaltanti. Per completare il tabellone mancano i quattro incontri in programma settimana prossima, sfide che tra le altre coinvolgono la Juventus opposta all’Atletico Madrid, tuttavia è già ufficiale la novità decisa dalla Uefa in materia di sorteggio. Si tratta di un ritorno al passato per il massimo organo calcistico europeo che, a partire dal sorteggio dei quarti di finale, accoppierà le squadre permettendo loro di conoscere già le potenziali avversarie in semifinale. Una sorta di tabellone tennistico quindi quello che prenderà forma venerdì 15 marzo a Nyon, quarti e semifinali estratti in successione sulla strada dell’epilogo al Wanda Metropolitano: non sarà tuttavia l'ultimo sorteggio programmato dalla Uefa che, per motivi amministrativi, dovrà stabilire la squadra di scena in "casa" nella finalissima di Madrid.

Le date della Champions League fino alla finale di Madrid

Detto della formula congiunta di quarti e semifinali a Nyon, sorteggio già utilizzato in passato fino all’edizione 2011/12 vinta dal Chelsea, la Champions League proseguirà sempre alle ore 21.00 a partire dai quarti di finale in programma il 9-10 aprile (andata) ed il 16-17 aprile (ritorno). Per quanto riguarda le semifinali, invece, le pretendenti al trofeo scenderanno in campo nei match d’andata il 30 aprile e il 1 maggio, date che precedono le gare di ritorno fissate per il 7 e l’8 maggio. Tornando al sorteggio in programma il 15 marzo a Nyon, non ci saranno restrizioni né teste di serie nell’accoppiamento tra le candidate alla finalissima di Madrid da disputare sabato 1 giugno al Wanda Metropolitano.

I più letti