Cristiano Ronaldo, il video di CR7 che accarezza bimbo durante inno Champions

Champions League

A segno contro l'Ajax nell'andata dei quarti di Champions League, il fuoriclasse della Juventus ha ritoccato i suoi numeri sensazionali nella competizione con 125 gol realizzati in 12 anni. Prima del match, durante l'inno ufficiale, Cristiano ha regalato un momento speciale a un piccolo tifoso che lo guardava estasiato: sorriso e carezza che non potrà dimenticare

JUVE-AJAX LIVE

Sulla strada dell’epilogo a Madrid il fattore della Juventus è sempre Cristiano Ronaldo, uomo in più di Allegri in questa Champions League. Sua la clamorosa tripletta che ha eliminato l’Atletico Madrid agli ottavi, suo il gol ad Amsterdam che ha propiziato il vantaggio contro l’Ajax prima dell’1-1 finale. Semifinale da centrare a Torino martedì prossimo, incrocio fondamentale affidandosi all’uomo dei record nella competizione: 125 reti realizzate in Champions, 64 i centri riservati nella fase ad eliminazione diretta dal fuoriclasse portoghese che lascia davvero senza parole. Nient’altro che l’effetto che esercita sui piccoli tifosi, vedi la pacifica invasione di un ragazzino al minuto 45 dopo il colpo di testa vincente di CR7 e l’esultanza di gruppo dei bianconeri. Se in quell’occasione gli steward olandesi hanno allontanato un fan che non poteva entrare in campo, chi aveva tutto il diritto di affiancare Cristiano è stato un giovanissimo raccattapalle all’ingresso in campo delle formazioni. Immortalato dalle telecamere durante l’inno della Champions, il ragazzino affidato a Bonucci è letteralmente rapito dalla presenza di Ronaldo: sguardo in estasi ed emozione palpabile, ammirazione che non è passato inosservata al campione di Funchal. Ecco quindi che CR7 dedica un sorriso e una carezza al baby tifoso, momento speciale che non potrà dimenticare e che sta facendo il giro dei social.

I più letti