Allarme infortunio per de Jong: le news in vista del ritorno Juve-Ajax

Champions League

Il centrocampista olandese è stato sostituito al 28' della sfida contro l'Excelsior ed è uscito toccandosi la coscia destra. "Ha avvertito un fastidio al bicipite femorale e non ho voluto correre rischi: andrà valutato nei prossimi giorni". L'Ajax ha comunque battuto agevolmente l'Excelsior per 6-2 (tripletta di Huntelaar)

JUVE-AJAX LIVE

A tre giorni dal ritorno dei quarti di finale di Champions League, l'Ajax rischia di perdere Frenkie de Jong. Il centrocampista è uscito dopo 28 minuti contro l'Excelsior per un problema al bicipite femorale della coscia destra. "Non abbiamo voluto rischiare, ha sentito un fastidio e l'ho tolto - ha detto ten Hag a fine partita -. Vediamo come andrà nei prossimi giorni". La sostituzione è avvenuta a scopo precauzionale, in attesa di valutare l'entità dell'infortunio del centrocampista classe 1997. De Jong è rientrato negli spogliatoi toccandosi la coscia destra, tenendo quindi in ansia l'Ajax in vista della sfida dell'Allianz Stadium contro la Juventus. 

Ajax-Excelsior 6-2

L'infortunio di de Jong non frena la squadra di Ten Hag, che vince agevolmente contro l'Excelsior. Partita indirizzata già nel primo tempo, chiuso sul 3-1. L'Ajax trova il vantaggio già al 10' con un gol di Huntelaar, per poi raddoppiare al 37' con Dusan Tadic. Tre minuti dopo segna ancora Huntelarr, prima del 3-1 di El Hamdaoui. Il secondo tempo è una replica del primo, con l'Ajax che prima fa tre gol e poi ne subisce uno nel finale. Tadic cala il poker su rigore al 60', mentre Huntelaar completa la tripletta al 65' per il 5-0. Al 75' partecipa alla festa anche Dolberg, prima del gol di Fortes per il definitivo 6-2. Ajax primo con tre punti di vantaggio sul PSV, atteso dall'impegno contro il De Graafschap.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche