Shakhtar Donetsk-Atalanta, le probabili formazioni del match di Champions League

Champions League

Gasperini in Ucraina senza Toloi, Zapata, Ilicic e Kjaer. Probabile Papu Gomez prima punta, con Malinovskyi trequartista insieme a Pasalic

SHAKHTAR-ATALANTA LIVE

Una vittoria per una qualificazione storica agli ottavi di finale di Champions. L'Atalanta, al momento, è ultima nel girone ma potrebbe cambiare tutto. Con un successo del City sulla Dinamo e con i tre punti dei nerazzurri in Ucraina contro lo Shakhtar allora sarà festa grande. La squadra di Gasperini viene da due vittorie consecutive in campionato, con sei gol fatti fra Verona e Brescia. Sesto posto, ad un solo punto dal cagliari quarto. E il ritorno della fase a gironi può essere perfetto dopo il pareggio con Guardiola e la vittoria sulla Dinamo Zagabria. Dall'altra parte gli ucraini hanno vinto solo una volta su cinque gare di Champions (proprio contro l'Atalanta). In campionato è un dominio (13 punti di vantaggio sulla seconda). 

Gasp senza gli infortunati Zapata e Ilicic

Dubbi in attacco per Gasperini. L'allenatore nerazzurro potrebbe schierare Muriel con Pasalic e Gomez alle sue spalle. In alternativa dentro Malinovskyi (sulla trequarti con Pasalic) con il Papu prima punta. Sono out Toloi (squalificato) oltre a Zapata e Ilicic (infortunati). Non convocato Kjaer. In porta quindi il solito Gollini. Poi linea a tre in difesa con Djmsiti, Palomino e Masiello. Sulle corsie laterali Castagne e Gosens, con De Roon e Freuler nel mezzo. 

 

ATALANTA (3-4-2-1) probabile formazione: Gollini; Djmsiti, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Muriel. All. Gasperini 

Shakhtar con bomber Moraes

Gli ucraini rispondono con il loro 4-2-3-1, cercando le reti di bomber Moraes, a quota 16 gol in 22 partite stagionali. Alle sue spalle il trio Marlos, Kovalenko e Taison. Alan Patrick e Stepanenko in mediana mentre Dodò, Kryvtsov, Matviienko, Ismaily completano la difesa davanti a Pyatov.

 

SHAKHTAR (4-2-3-1) probabile formazione: Pyatov; Dodò, Kryvtsov, Matviienko, Ismaily; Alan Patrick, Stepanenko; Marlos, Kovalenko, Taison; Junior Moraes. All. Luis Castro

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche