Covid, Bayern Monaco-Barcellona e altre 3 sfide di Champions League a porte chiuse

Champions League
©IPA/Fotogramma
bayern_ipa_allianz_arena

Oltre Lipsia-Manchester City, Ajax-Sporting Lisbona e Salisburgo-Siviglia, anche il match dell'Allianz Arena tra Bayern Monaco e Barcellona si disputerà a porte chiuse come misura di prevenzione anti-Covid dopo l'aumento dei contagi in Baviera

Anche il match di Champions League tra Bayern Monaco e Barcellona, in calendario il prossimo 8 dicembre in Germania, si giocherà a porte chiuse come misura di prevenzione dovuta all’aumento dei contagi di Covid-19 in Baviera. Lo ha stabilito il governatore della Baviera Markus Soeder: "Il calcio è un modello importante e ora bisogna ridurre i contatti ovunque", le sue parole. L’Allianz Arena chiuderà dunque nuovamente le porte ai tifosi, che non avranno la possibilità di assistere dal vivo alla sesta e ultima gara del girone E di Champions League. Il Bayern è già qualificato come primo del raggruppamento, mentre il Barcellona è secondo a sette punti, due in più rispetto al Benfica.

Le altre 3 gare a porte chiuse

leggi anche

Champions, le squadre qualificate agli ottavi

Oltre a Bayern Monaco-Barcellona, altre tre gare di Champions League si giocheranno a porte chiuse, sempre come misure di prevenzione per fronteggiare la nuova ondata di Covid-19 in tutta Europa. Si tratta di Lipsia-Manchester City (in programma martedì 7 dicembre in Germania), Ajax-Sporting Lisbona (martedì 7 dicembre ad Amsterdam) e Salisburgo-Siviglia (8 dicembre a Salisburgo).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche