Liverpool-Real Madrid, Turpin arbitro della finale di Champions: al Var due italiani

champions
©IPA/Fotogramma

Il 39enne francese Turpin arbitrerà la finale di Champions League in programma il 28 maggio a Saint-Denis. Tra gli assistenti Var, designati anche gli italiani Massimiliano Irrati e Filippo Meli

Ci sarà anche un po’ di Italia nella finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid in programma il prossimo 28 maggio allo Stade de France di Saint-Denis. La Uefa, infatti, ha ufficializzato le designazioni arbitrali per la partita più attesa di tutta la stagione e tra gli assistenti Var sono stati scelti anche gli italiani Massimiliano Irrati e Filippo Meli, che insieme al francese Willy Delajod assisteranno il Var Jérôme Brisard. Ad arbitrare l’incontro sarà il francese Clément Turpin che sarà assistito dai connazionali Nicolas Danos e Cyril Gringore, mentre un altro francese, Benoît Bastien, ricoprirà il ruolo di quarto ufficiale.

Chi è Turpin, l'arbitro della finale Liverpool-Real

approfondimento

Come cambia la nuova Champions League dal 2024

Arbitro internazionale dal 2010, Clément Turpin – francese di 39 anni – arbitrerà la sua prima finale di Champions League in carriera, dopo aver ricoperto il ruolo di quarto ufficiale in quella del 2018. In questa stagione ha arbitrato sette partite di Champions League a partire dagli spareggi, tra cui l'andata dei quarti di finale tra Chelsea e Real Madrid. La scorsa stagione ha arbitrato la finale di UEFA Europa League. Turpin ha anche diretto il playoff mondiale perso dall'Italia di Roberto Mancini contro la Macedonia a Palermo.

La designazione arbitrale della finale di Champions

  • Arbitro: Clément Turpin (Francia)
  • Assistenti: Nicolas Danos (Francia), Cyril Gringore (Francia)
  • Quarto uomo: Benoît Bastien (Francia)
  • VAR: Jérôme Brisard (Francia)
  • Assistenti VAR: Willy Delajod (Francia), Massimiliano Irrati (Italia), Filippo Meli (Italia)