[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • LIVE
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • NOTIZIE

Roma-Bodo Glimt, le probabili formazioni

Quarta giornata del girone C di Conference League con la Roma che punta alla vittoria per conquistare il primo posto in classifica. Vina è out per un probema muscolare, tornano fra i convocati Villar, Diawara, Borja Majoral e Diawara. Pellegrini sarà nuovamente a disposizione per la sfida in campionato contro il Venezia

ROMA-BODO LIVE

Riscattarsi dalla pesante sconfitta per 6-1 nella gara di andata e conquistare il primo posto in classifica: sono questi gli obiettivi primari della Roma di José Mourinho, che giovedì sera alle 21 scenderanno in campo all'Olimpico contro il Bodø/Glimt. La squadra norvegese occupa il primo posto nel gruppo C di Conference League con 7 punti, uno in più dei giallorossi che hanno un margine di 3 punti sullo Zorya. 

Pochi cambi per Mou, out Vina e Pellegrini

leggi anche

Mourinho: "Non giocheranno gli stessi dell'andata"

In porta ci sarà Rui Patricio, con davanti a sé la linea a quattro formata da Karsdorp, Mancini, Cristante e Ibanez (Vina è out per un problema muscolare). I due in mediana saranno Darboe e Veretout, con Zaniolo, Mkhitaryan ed El Shaarawy a supporto dell'unica punta Abraham. Assente Lorenzo Pellegrini, alle prese con un problema al ginocchio che però non gli impedirà di recuperare per la gara di domenica a Venezia. Tornano tra i convocati Villar, Borja Majoral, Reynolds e Diawara.

ROMA (4-2-3-1) probabile formazione: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Cristante, Ibanez; Darboe, Veretout; Zaniolo, Mkhitaryan, El Shaarawy; Abraham. All.: Mourinho

Stessa formazione dell'andata per Kjetil Knutsen

leggi anche

Conference League, il programma della 4^ giornata

Pochi dubbi per Kjetil Knutsen, che giovedì sera all'Olimpico dovrebbe riproporre dall'inizio lo stesso undici che ha fatto un gran bene nella gara di andata. Nel 4-3-3 dell'allenatore norvegese dovrebbero esserci Sampsted, Moe, Lode e Bjorkan a protezione di Haikin. La linea a tre di centrocampo verrà formata da Fet, Berg e Konradsen, mentre in attacco dovrebbero agire Solbakken, Botheim e Pellegrino.

 

BODO/GLIMT (4-3-3) probabile formazione: Haikin; Sampsted, Moe, Lode, Bjorkan; Fet, Berg, Konradsen; Solbakken, Botheim, Pellegrino. All.: Kjetil Knutsen.