Napoli-Atalanta 0-0, tante occasioni ma nessuna rete: qualificazione in bilico

coppa italia
©LaPresse

Tutto rinviato alla sfida del Gewiss Stadium dopo il pareggio per 0-0 tra Napoli e Atalanta allo stadio Maradona. Gara equilibratissima ma la squadra di Gasperini è stata decisamente più pericolosa specialmente nel primo tempo. Pessina e Toloi sfiorano il gol dopo un paio di tentativi di Insigne. Nella ripresa occasione più ghiotta capitata sui piedi di Muriel con Ospina abile a parare in uscita. Qualificazione alla finale che resta dunque in bilico

NAPOLI-ATALANTA 0-0

NAPOLI (3-4-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly; Di Lorenzo, Bakayoko, Demme (66' Elmas), Hysaj; Politano (66' Petagna), Lozano (82' Osimehn), Insigne (69' Zielinski). All. Gattuso

 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina (74' Pasalic); Zapata (80' Lammers), Muriel (74' Ilicic). All. Gasperini

 

Ammoniti: Romero, Ilicic

 

Alla fine ha prevalso la voglia di non compromettere la qualificazione sin dalla gara d'andata. Ci si aspettava di più da Napoli e Atalanta, tra due squadre generalmente predisposte per un calcio offensivo che genera tanti gol. E invece ne è venuto fuori uno 0-0 che lascia la qualificazione in bilico al 50% anche se l'Atalanta ha certamente cercato la vittoria con maggiore insistenza del Napoli, almeno nel primo tempo. E' chiaro che il fitto calendario e gli impegni ravvicinati hanno influito sul ritmo di una gara che ha vissuto sprazzi di bel calcio e poca costanza nella qualità delle giocate. La sfida del Gewiss Stadium decreterà chi sarà la finalista di Coppa Italia.

 

Novità nelle scelte iniziali di Gattuso e non solo per gli uomini. Il Napoli si schiera con un quasi indeito 3-4-3 con il tridente 'piccolo' sprovvisto di punta centrale (Osimehn e Petagna in panchina). Atalanta con la novità Muriel-Zapata, con Ilicic tenuto a riposo e con il rientrante Romero al centro della difesa. Avvio di gara in favore del Napoli che prova in un paio di minuti a sbloccare la partita con due conclusioni di Insigne ben disinnescate da Gollini. Quando l'inerzia della partita sembra essere dalla parte del Napoli, l'Atalanta inizia a guadagnare metri e a creare occasioni. Le conclusioni della squadra di Gasperini sono ripetute anche se imprecise. La chance più ghiotta capita a Pessina con Ospina bravo a ribattere, il secondo tentativo nerazzurro porta la firma di Toloi che da pochi passi manda a lato. Il Napoli è basso, prova qualche ripartenza ma non riesce più ad affacciarsi dalle parti di Gollini fino al 45'.

 

Nella ripresa, almeno in avvio, la squadra di Gattuso è più propositiva trova un paio di conclusioni dalla distanza, una di Lozano parata a terra da Gollini, ma poi pensa a difendersi con grande ordine. L'Atalanta è meno brillante, la gara si fa più tattica e l'occasione bergamasca si presenta sui piedi di Muriel che con la punta cerca di prendere il tempo ad Ospina che para in uscita bassa. Un altro colpo di testa del colombiano viene parato senza troppe difficoltà dal connazionale. Demme riceve una pallonata al volto e si accascia al suolo: esce ma per fortuna dopo pochi minuti si riprende. La girandola di cambi non restituisce verve a un match che piano piano si spegne senza grossi sussulti. Finisce 0-0 al Maradona, al Gewiss Stadium si ripartirà in perfetto equilibrio.

1 nuovo post
E' finita. Tutto rinviato alla sfida del Gewiss Stadium dopo il pareggio per 0-0 tra Napoli e Atalanta allo stadio Maradona. Gara equilibratissima ma la squadra di Gasperini è stata decisamente più pericolosa specialmente nel primo tempo. Pessina e Toloi sfiorano il gol dopo un paio di tentativi di Insigne. Nella ripresa occasione più ghiotta capitata sui piedi di Muriel con Ospina abile a parare in uscita. Qualificazione alla finale che resta dunque in bilico
- di Redazione SkySport24
93' Ilicic serve centralmente Lammers, il controllo è buono la conclusione potente ma decisamente alta
- di Redazione SkySport24
90' Sei minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
88' Giallo a Koilibaly per fallo su Ilicic
- di Redazione SkySport24
87' Dagli sviluppi di un angolo ci prova Koulibaly di testa ma la sua conclusione finisce alta
- di Redazione SkySport24
87' Ultimi minuti di gara le due squadre provano a vincerla anche se cercano di non scoprirsi più di tanto
- di Redazione SkySport24
Cambio!
82' Entra Osimehn, esce Lozano
- di Redazione SkySport24
Cambio!
80' Entra Lammers, esce Zapata
- di Redazione SkySport24
Cambio!
74' Entrano Pasalic e Ilicic, escono Pessina e Muriel
- di Redazione SkySport24
Cambio!
69' Esce Insigne, entra Zielinski
- di Redazione SkySport24
Cambio!
66' Escono Demme e Politano, entrano Petagna e Elmas
- di Redazione SkySport24
65' Problemi per Demme che si accascia al suolo e chiede l'intervento dei sanitari, qualche istante prima il centrocampista aveva ricevuto una pallonata al volto
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
64' Giallo a Romero per fallo su Insigne
- di Redazione SkySport24
61' Altra parata di ospina questa volta su colpo di testa ravvicinato di Zapata
- di Redazione SkySport24
58' Leggermente meglio il Napoli in questo avvio di ripresa dopo che la squadra di Gattuso aveva sofferto costantemente per tutta la seconda parte del primo tempo
- di Redazione SkySport24
50' Il Napoli ci prova in ripartenza con Lozano che sfrutta uno scivolone di Romero per calciare di prima intenzione dalla distanz ama Gollini blocca a terra
- di Redazione SkySport24
47' Ancora Ospina decisivo per il Napoli: filtra una palla vagante nell'area del Napoli sulla quale si fionda Muriel che tocca il pallone, il portiere del Napoli, in uscita, riesce a parare ma rimane a terra per un colpo ricevuto
- di Redazione SkySport24
E' iniziato il secondo tempo
- di Redazione SkySport24
Nessun cambio nell'intervallo
- di Redazione SkySport24
Finisce il primo tempo allo stadio 'Maradona'. Avvio targato Napoli con un paio di occasioni per Insigne disinnescate da Gollini. L'Atalanta guadagna campo con il passare dei minuti e tira ripetutamente in porta. Due le occasioni ghiotte: Pessina si fa parare un tiro da Ospina da distanza ravvicinata, Toloi manda fuori da posizione molto favorevole. Nel finale il Napoli risponde con una conclusione di Demme che, leggermente deviata, si spegne di poco a lato
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.