Feyenoord-ADO Den Haag 3-2

Eredivisie
feyenoord-adodenhaag-1061341

Il Feyenoord ottiene un'ottima vittoria interna per 3-2 sul ADO Den Haag nella sfida valevole per la sesta giornata della Dutch Eredivisie. Attacchi protagonisti da una parte e dall’altra. Padroni di casa che fino al minuto 83 restano in doppio vantaggio ma che alla fine riescono a fermare il tentativo di rimonta avversaria portando a casa i tre punti

La vittoria poteva arrivare con meno sofferenza ma il Feyenoord ha deciso di complicarsi un po' la vita riuscendo comunque a vincere la sfida contro Il ADO Den Haag. Con 40.000 tifosi sugli spalti, entrambe le squadre hanno puntato quasi tutto sull'attacco e ovviamente la comune strategia ha contribuito a far risultare il match tanto gradevole quanto spettacolare. Il 3-2 finale non deve quindi sorprendere troppo visto il gioco espresso dalle due squadre. Dopo aver raggiunto un vantaggio di due reti, il Feyenoord ha forse tirato un po' troppo i remi in barca consentando un parziale ritorno degli uomini di Groenendijk. Il gol che ha riaperto ogni discorso è arrivato al 83° minuto grazie a uno sfortunato tocco di Renato Tapia che ha infilato il proprio portiere e che ha ravvivato il finale di partita. Dimezzare lo svantaggio però si è rivelato inutile visto che Botteghin e compagni hanno fermato ogni disperato tentativo di pareggio da parte dei rivali vincendo il match per 3-2.



Oltre alle reti subite, il portiere del ADO Den Haag (Mike Havekotte) è stato impegnato severamente in almeno altre 6 occasioni.

Assieme al risultato finale, il Feyenoord ha dominato il possesso palla (62%), e ha effettuato più tiri (7-15). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (1-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (458-235): si sono distinti Eric Botteghin (63), Fer (56) e Renato Tapia (53). Per gli ospiti, Shaquille Pinas è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Luciano Narsingh è stato il giocatore che ha tirato di più per il Feyenoord: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il ADO Den Haag è stato Tomas Necid a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Feyenoord, il difensore Ridgeciano Haps è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). L'attaccante Tomas Necid è stato invece il più efficace nelle fila del ADO Den Haag con 8 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Feyenoord (4-3-3 ): K.Vermeer, R.Karsdorp, Edgar Ié, E.Botteghin (Cap.), R.Haps, R.Tapia, L.Fer, O.Kökcü, L.Sinisterra, S.Larsson, L.Narsingh. All: Jaap Stam
A disposizione: J.Toornstra, M.Senesi, N.Bannis, N.Marsman, J.Bijlow, M.Azarkan, W.Burger, L.Kelly, N.Jørgensen, T.Malacia, L.Geertruida.
Cambi: N.Jørgensen <-> S.Larsson (62'), M.Azarkan <-> L.Sinisterra (72'), J.Toornstra <-> L.Fer (76')

ADO Den Haag (4-3-3 ): M.Havekotte, T.Beugelsdijk, S.Pinas, M.van Ewijk, A.Meijers (Cap.), J.Goossens, D.Bakker, L.Immers, B.Ould-Chikh, E.Falkenburg, T.Necid. All: Fons Groenendijk
A disposizione: L.Koopmans, E.Hooi, L.van Kleef, P.Cibicki, D.Muringen, A.Bjelica, T.Haye, D.Malone, M.Kramer, C.Summerville.
Cambi: P.Cibicki <-> B.Ould-Chikh (45'), D.Malone <-> D.Bakker (45'), C.Summerville <-> E.Falkenburg (79')

Reti: 6' (R) Karsdorp (Feyenoord), 21' Narsingh (Feyenoord), 33' (R) Fer (Feyenoord), 77' Aut. Edgar Ié (Feyenoord), 83' Aut. Tapia (Feyenoord).
Ammonizioni: E.Botteghin, B.Ould-Chikh, T.Beugelsdijk, D.Malone

Stadio: De Kuip
Arbitro: Serdar Gözübüyük

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche