VVV-Venlo-PSV 1-1

Eredivisie

E' pari e patta tra VVV Venlo e PSV nel match della diciannovesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE. Tutte le reti arrivano dopo l'intervallo: al vantaggio di Opoku su rigore risponde il gol segnato da Dumfries nei minuti di recupero

Il pareggio che consente ad entrambe le squadre di avanzare in classifica è arrivato oltre il novantesimo (per la precisione al 92° minuto). E' stato Denzel Dumfries a realizzare il punto del definitivo pareggio salvando da una sconfitta il PSV contro il VVV Venlo. Il match è terminato sul risultato di 1-1. La rincorsa di chi doveva inseguire nel punteggio era iniziata al 68' quando si era momentaneamente spezzato l'equilibrio di inizio gara. Poi come detto, Denzel Dumfries ha trovato il pertugio giusto portando in dote alla sua squadra un buon punto.

Dopo un primo tempo senza reti, il VVV Venlo è riuscito a passare in vantaggio al 68° minuto grazie al gol di Johnatan Opoku, il PSV è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro e chiudendo il risultato con Dumfries.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Thorsten Kirschbaum (VVV Venlo), mentre Lars Unnerstall (PSV) ha compiuto una sola parata.



Nonostante il risultato finale di parità, il PSV ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato il possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (14-12), e ha battuto più calci d'angolo (8-4) del VVV Venlo.

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (497-231): si sono distinti Timo Baumgartl (78), Pablo Rosario (75) e Schwaab (72). Per i padroni di casa, Nils Röseler è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Oussama Darfalou nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il VVV Venlo con 5 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il PSV è stato Denzel Dumfries a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel VVV Venlo, l'attaccante Oussama Darfalou è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (16 sui 30 totali). Il difensore Daniel Schwaab è stato invece il più efficace nelle fila del PSV con 12 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


VVV Venlo (4-3-3 ): T.Kirschbaum, N.Röseler (Cap.), Roel Janssen, C.Kum, T.Pachonik, L.Cattermole, E.Linthorst, P.van Ooijen, J.Opoku, O.Darfalou, J.Sinclair. All: Hans de Koning
A disposizione: Simon Janssen, E.Soriano, B.Verbong, S.Schäfer, H.Wright, R.Neudecker, Y.Roemer, S.van Dijck, T.Dekker, D.van Crooij, S.Scheimann, J.Yeboah.
Cambi: S.Janssen <-> E.Linthorst (21'), H.Wright <-> J.Sinclair (85')

PSV (4-3-3 ): L.Unnerstall, T.Baumgartl, D.Schwaab, O.Boscagli, D.Dumfries (Cap.), M.Ihattaren, P.Rosario, R.Thomas, C.Gakpo, S.Bergwijn, Bruma. All: Ernest Faber
A disposizione: J.Hendrix, R.Doan, R.Ruiter, I.Afellay, N.Madueke, E.Gutiérrez, J.Teze, Y.Roulaux.
Cambi: J.Hendrix <-> C.Gakpo (62'), N.Madueke <-> A.Tué Na Bangna (73')

Reti: 68' (R) Opoku (VVV Venlo), 92' Dumfries (PSV).
Ammonizioni: nessuna

Stadio: Covebo Stadion - De Koel -
Arbitro: Danny Makkelie

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti