PSV-Willem II 3-0

Eredivisie
psv-willemii-2119322

Nel match valevole per la ottava giornata della EREDIVISIE OLANDESE, netta vittoria interna per il PSV di Roger Schmidt che si sbarazza senza problemi del Willem II. Il primo gol arriva al minuto 14 con Max. Da lì in avanti è quasi un monologo con i padroni di casa che di impongono senza problemi per 3-0

Vittoria senza patemi per il PSV che ha lasciato solo le briciole al Willem II incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Roger Schmidt hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. A sbloccare l'equilibrio ci ha pensato il gol di Philipp Max al 14'. Da quel momento il Willem II non è più riuscito a rientrare in partita con il PSV che scappa via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. I gol di Mario Götze al 21' e Donyell Malen al 82' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie al 3-0 finale la squadra capitanata da Dumfries fa un bel balzo in avanti in classifica Il Willem II ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Derrick Kohn per rosso diretto al 63°.

Nel corso del match il Willem II non ha creato grandi pericoli alla porta di Yvon Mvogo poco impegnato, autore di solo 2 parate. In questa sconfitta il portiere del Willem II (Jorn Brondeel) oltre alle 3 reti subite, ha comunque effettuato 5 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma del risultato finale, il PSV ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (16-6), e ha battuto più calci d'angolo (6-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (544-296): si sono distinti Olivier Boscagli (87), Jordan Teze (66) e Ibrahim Sangaré (61). Per gli ospiti, Jordens Peters è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Donyell Malen è stato il giocatore che ha tirato di più per il PSV: 6 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Willem II è stato Ché Nunnely a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel PSV, il centrocampista Götze è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 12 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il centrocampista Pol Llonch è stato invece il più efficace nelle fila del Willem II con 11 contrasti vinti (20 effettuati in totale).



PSV: Y.Mvogo, D.Dumfries (Cap.), P.Max, O.Boscagli, J.Teze, I.Sangaré, M.Götze, P.Rosario, C.Gakpo, D.Malen, E.Zahavi. All: Roger Schmidt
A disposizione: Ismael Saibari, Mauro Júnior, R.Ledezma, N.Madueke, Luis Felipe, L.Unnerstall, M.Kjølø, A.Fein.
Cambi: N.Madueke <-> C.Gakpo (64'), M.Ferreira dos Santos <-> M.Götze (74'), A.Fein <-> P.Rosario (74'), M.Kjølø <-> I.Sangaré (88')

Willem II: J.Brondeel, J.Peters (Cap.), L.Owusu, S.Holmén, D.Kohn, P.Llonch, M.Trésor, J.van der Heijden, C.Nunnely, M.Köhlert, V.Pavlidis. All: Adrie Koster
A disposizione: G.Saglam, V.van den Bogert, M.Nelom, C.van den Berg, R.Zuijderwijk, V.Schippers, M.Schut, O.Romeny, P.Gladon, J.Yeboah.
Cambi: G.Saglam <-> J.van der Heijden (45'), O.Romeny <-> M.Trésor (45'), M.Nelom <-> V.Pavlidis (83')

Reti: 14' Max, 21' Götze, 82' Malen.
Ammonizioni: P.Rosario
Espulsioni: Kohn (63°)

Stadio: Philips Stadion
Arbitro: Allard Lindhout

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.