Heracles Almelo-Vitesse 0-2

Eredivisie
heraclesalmelo-vitesse-2119380

Importante successo fuori casa del Vitesse sull'Heracles. Nel match valevole per la quindicesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE, Pasveer e compagni si sono imposti per 2-0 mettendo a referto anche un clean sheet. Decidono la sfortunata autorete di Pröpper e il gol di Bero

Tre punti portati a casa senza subire reti ed evitando di arrivare a giocare un finale di partita che avrebbe potuto riservare sgradite sorprese. Il Vitesse ha risolto la pratica contro l'Heracles con un 2-0 che ha visto la squadra di Letsch rompere l'equilibrio al 38' al termine di un'azione che ha portato all' autogol di Robin Pröpper. Forte del vantaggio conquistato, il Vitesse ha cercato di premere sull'acceleratore alla ricerca del gol della tranquillità. Dall'altra parte l'Heracles ha accusato il colpo ma ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria nel tentativo di trovare il gol che avrebbe riequilibrato la partita. La rete di Matús Bero al 83' ha messo in cassaforte il risultato.
Nonostante non sia riuscita a segnare l'Heracles ha creato pericoli alla porta di Remko Pasveer molto impegnato, autore di 5 parate.

A conferma del punteggio finale, il Vitesse ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (54%), e ha battuto più calci d'angolo (3-7). In parità il numero dei tiri totali (12) e di quelli nello specchio della porta (3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (388-313): si sono distinti Riechedly Bazoer (68), Danilho Doekhi (62) e Jacob Rasmussen (54). Per i padroni di casa, Robin Pröpper è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Oussama Tannane nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Vitesse: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Heracles è stato Rai Vloet a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Vitesse, il difensore Maximilian Wittek è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 19 totali). L'attaccante Silvester van der Water è stato invece il più efficace nelle fila dell'Heracles con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).



Heracles: J.Blaswich, G.Quagliata, M.Rente, R.Pröpper (Cap.), T.Breukers, L.Schoofs, R.Vloet, O.Kiomourtzoglou, D.Burgzorg, S.van der Water, S.Bakis. All: Frank Wormuth
A disposizione: K.Lunding Jakobsen, M.Brouwer, L.de la Torre, I.Azzaoui, A.Szöke, M.Knoester, R.Agca, K.Bucker, N.Fadiga, J.Hardeveld.
Cambi: A.Szöke <-> S.Bakis (59'), L.de la Torre <-> L.Schoofs (59'), I.Azzaoui <-> D.Burgzorg (59'), M.Knoester <-> M.Rente (83')

Vitesse: R.Pasveer (Cap.), J.Rasmussen, M.Wittek, R.Bazoer, D.Doekhi, E.Dasa, T.Bruns, O.Tannane, M.Bero, L.Openda, O.Darfalou. All: Thomas Letsch
A disposizione: B.Bayazit , I.Touré, P.Vroegh, M.Manhoef, T.Hajek, A.Broja, D.Huisman, J.Houwen, H.Gong, T.Buitink, E.Cornelisse.
Cambi: T.Buitink <-> L.Openda (70'), P.Vroegh <-> O.Darfalou (71'), D.Huisman <-> O.Tannane (71')

Reti: 38' Aut. Pröpper, 83' Bero.
Ammonizioni: T.Bruns, S.Bakis, O.Kiomourtzoglou, K.Lunding Jakobsen

Stadio: Erve Asito
Arbitro: Danny Makkelie

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche