Milan-Betis, Quique Setién: "Basta il pari". 7 mila tifosi spagnoli a San Siro

Europa League
Quique Setién, allenatore del Betis (Ph Twitter @RealBetis)

L'allenatore della formazione spagnola presenta il match contro i rossoneri: "Un punto andrebbe bene, il Milan può essere un gigante ferito ma ha un potenziale super". Saranno 7 mila i tifosi spagnoli che seguiranno la squadra a San Siro

MILAN-BETIS SIVIGLIA LIVE

Quique Setién non si illude di trovare un Milan demoralizzato dopo la sconfitta dei rossoneri nel derby di domenica sera contro l'Inter. "Il Milan può essere un gigante ferito, ma ha un potenziale super. Quando perdi una partita importante come il derby, nella successiva vuoi dare tutto", le parole dell'allenatore del Betis Siviglia, prossimo avversario dei rossoneri giovedì a San Siro nel match valido per la terza giornata di Europa League (fischio d’inizio alle ore 18.55). Spagnoli che, così come la squadra di Gattuso, arrivano al match europeo dopo un ko in campionato (il secondo consecutivo) dove attualmente occupano l’undicesima posizione a quota 11 punti: "La sconfitta di domenica contro il Valladolid è stata frustrante, ma ai giocatori ho ricordato il nostro percorso, la vittoria della passata stagione al Bernabeu contro il Real. Possiamo perdere una, due, tre partite, ma abbiamo un piano che funziona e siamo migliori", ha proseguito Quique Setién.

7 mila tifosi del Betis a San Siro

Betis che arriva a San Siro al secondo posto nel girone F di Europa League a quota 4 punti, due in meno rispetto al Milan capolista: "Un punto andrebbe bene, ci permetterebbe di superare Olympiacos e Milan a casa nostra", le parole di Quique Setién che per la trasferta un Italia sarà costretto a rinunciare a Javi Garcia, Joaquin e Guardado, recuperato invece Tello. A dare una spinta in più al Betis saranno i ben 7 mila tifosi spagnoli che seguiranno la squadra a San Siro: "Vuol dire che nella passata stagione abbiamo fatto qualcosa di importante, non pensavamo di trovarci qua", ha ammesso con orgoglio l’allenatore del Betis Siviglia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche