Sparta Praga-Milan 0-1, gol e highlights: la decide Hauge, rossoneri primi nel girone

e. league
©LaPresse

Nonostante l’ampio turnover e i  quattro 2000 schierati da Pioli nella formazione titolare, il Milan espugna anche Praga e conquista il primo posto nel girone H (Lille sconfitto dal Celtic). Partita ben giocata dai rossoneri che hanno sbloccato il match grazie a una bellissima azione individuale di Hauge e poi hanno gestito il vantaggio agevolmente anche grazie all’espulsione di Plechaty per un brutto fallo su Leao

EUROPA LEAGUE, SORTEGGIO SEDICESIMI IN LIVE STREAMING

SPARTA PRAGA-MILAN 0-1 (Highlights)

23' Hauge

 

SPARTA PRAGA (3-5-2): Heca; Vitik, Plechaty, Lischka; Wiesner, Dacek (82' L. Krejci), Soucek, Karabek (45' Krejci), Polidar; Minchev (65' Karlsson), Plavsic (65' Julis). All. Kotal

 

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dalot, Duarte, Kalulu, Conti; Tonali, Krunic; Castillejo, Maldini (78' Kessié), Hauge (90' Brahim Diaz); Colombo (67' Leao). All. Pioli

 

Ammoniti: Krunic, Polidar, Sacek, Maldini, Heca, Castillejo

 

Espulso: Plechaty

 

All’inizio di questa Europa League l’obiettivo minimo fissato era quello di provare a vincere il girone. Missione compiuta nonostante il passo falso casalingo contro il Lille e il pari con i francesi in trasferta. Il Milan, in versione giovanissima, vince anche a Praga e grazie anche al concomitante successo del Celtic sul Lille (3-2) conquista il primo posto nel girone H. La formazione di Pioli conferma una volta di più quanto di buono fatto in questi ultimi mesi, mostrando ancora una forte e solida identità di squadra, ma soprattutto un’ambizione smisurata qualsiasi siano gli interpreti. Occorrevano risposte da Duarte e da Kalulu, prontamente arrivate, segnali di crescita da Maldini e Colombo, arrivati anche quelli, e una conferma su Hauge che si sta dimostrando l’uomo in più del Milan. Acquisto indiscutibilmente indovinato: sua la magia che ha regalato il successo ai rossoneri dopo una splendida azione individuale.

 

Come detto, formazione ampiamente modificata da parte di Pioli con l’esordio di Kalulu dal 1’, il ritorno di Duarte da titolare dopo praticamente un anno, la chance concessa a Maldini e Colombo e, soprattutto, la continuità garantita ad Hauge. Il Milan è partito forte, con voglia di determinare la gara e piegare il risultato a proprio favore. La prima chance capita sui piedi di Dalot ma Heca è bravo a respingere di piede. Lo Sparta, di tanto in tanto, si fa vedere nella trequarti rossonera ma senza pungere particolarmente, fino alla splendida azione personale di Hauge che salta in un fazzoletto un avversario e segna con un interno destro sul palo lungo. Per il norvegese quarto gol in nove presenze con la maglia del Milan. Il primo tempo fila via senza grossi sussulti, Milan in controllo e alla ricerca del raddoppio e Sparta pronto a sfruttare qualche rara occasione concessa dai rossoneri.

 

Nella ripresa ci si attende una reazione dei padroni di casa che, tuttavia, non arriva. Il Milan ci prova sempre con Hauge fermato in un paio di circostanze da Heca. La sensazione è che la squadra di Pioli possa raddoppiare in ogni momento e dall’altra parte che sia difficile da perforare in difesa. Leao torna in campo e subito genera una situazione pericolosa dalla quale scaturisce il rosso diretto a Plechaty. Il Milan in superiorità numerica, tuttavia, spreca qualche occasione per chiudere definitivamente la gara, Hauge esce con i crampi e lo Sparta tenta il tutto per tutto nel finale con una buona chance capitata a Karlsson ipnotizzato da Tatarusanu che compie un intervento che salva il risultato. Alla fine i rossoneri portano a casa i tre punti con merito e grazie alle notizie che arrivano da Parkhead (Celtic-Lille 3-2) festeggia il primo posto nel gruppo H.

1 nuovo post

Questa é la seconda volta che il Milan vince il suo girone di Europa League (la prima nel 2017/18).

- di Redazione SkySport24

Inclusi i turni preliminari, il Milan è rimasto imbattuto in cinque trasferte consecutive in competizioni europee (3V, 2N) per la prima volta da dicembre 2011.

- di Redazione SkySport24

Era da marzo 1993 che il Milan non rimaneva imbattuto in almeno 18 trasferte consecutive in tutte le competizioni (20 gare esterne in quel caso)

- di Redazione SkySport24
Nonostante l’ampio turnover e i  quattro 2000 schierati da Pioli nella formazione titolare, il Milan espugna anche Praga e conquista il primo posto nel girone H (Lille sconfitto dal Celtic). Partita ben giocata dai rossoneri che hanno sbloccato il match grazie a una bellissima azione individuale di Hauge e poi hanno gestito il vantaggio agevolmente anche grazie all’espulsione di Plechaty per un brutto fallo su Leao
- di Redazione SkySport24
93' Gran parata di Tatarusanu che chiude la porta in faccia a Karlsson che si era presentato a tu per tu con il portiere rossonero
- di Redazione SkySport24
Cambio!
90' Esce Hauge con i crampi, entra Brahim Diaz
- di Redazione SkySport24
89' Contropiede velocissimo del Milan e questa volte Hauge calcia con un po' troppa sufficienza tra le braccia di Heca da posizione molto favorevole
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
85' Ammonito Castillejo per fallo su Soucek
- di Redazione SkySport24
Cambio!
82' Esce Dacek, entra Ladislav Krejci
- di Redazione SkySport24
Celtic nuovamente in vantaggio sul Lille
- di Redazione SkySport24
Cambio!
78' Esce Maldini, entra Kessié
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
77' Ammonito anche Heca per proteste
- di Redazione SkySport24
Espulso!
77' Rosso diretto a Plechaty per un brutto fallo su Leao
- di Redazione SkySport24

Ha pareggiato il Lille a Parkhead contro il Celtic, anche con questo risultato il Milan sarebbe primo nel girone

- di Redazione SkySport24
71' Buona fino a questo momento anche la gara di Kalulu che è stato sempre molto attento nei rari attacchi portati dallo Sparta Praga all'area del Milan
- di Redazione SkySport24

Il Celtic sta batendo il Lille econ questi risultati il Milan sarebbe al primo posto nel girone

- di Redazione SkySport24
Cambio!
67' Esce Colombo, entra Leao
- di Redazione SkySport24
67' Ritmi decisamente più blandi in questa ripresa con il Milan che prova a controllare il risultato
- di Redazione SkySport24
Cambio!
65' Escono Plavsic e Minchev, entrano Julis e Karlsson
- di Redazione SkySport24
57' Sparta Praga molto pericolosp con Krejci che riesce in qualche modo a girare in diagonale verso la porta di Tatarusanu che si oppone come può e devia in angolo
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche