Leicester-Napoli, Osimhen: "Non mi pongo obiettivi, darò tutto me stesso"

Europa League

L'attaccante del Napoli è stato il protagonista della serata con una doppietta che è valsa la rimonta da 0-2 a 2-2 contro il Leicester: "Voglio stare bene, senza infortuni per raggiungere ciò che vogliamo, sono contento per me ma soprattutto per la squadra, andiamo avanti un passo dopo l'altro"

E' indiscutibilmente l'eroe della serata di Leicester e anche se non è arrivata la vittoria, la rimonta del Napoli da 0-2 a 2-2 è un avviso ai naviganti. La firma è quella di Victor Osimhen che si è preso la squadra sulle spalle e ha segnato la doppietta, con annessa esultanza tra i tifosi, che ha consentito alla squadra di Spalletti di conquistare un punto prezioso all'esordio in Europa League: "Sono contento per me ma la cosa importante è che abbiamo giocato come squadra specie quando eravamo sotto 2-0", dice a fine gara.

Con un Osimhen in stato di grazia, questo Napoli può pensare in grande: "Non mi voglio fissare obiettivi, il club ha creduto in me, iniziare con questi due gol è importante e voglio continuare così - prosegue - Voglio dare tutto a questa squadra, voglio stare bene, senza infortuni, e raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati un passo dopo l’altro"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche