Serie A femminile, presentazione 5^ giornata

Calcio femminile

Martina Angelini

guarino

La Juventus, fresca vincitrice della Supercoppa italiana, apre la quinta giornata di campionato in casa contro il Verona. Nel posticipo della domenica la Roma affronta il Sassuolo

Dopo aver portato a casa la prima Supercoppa della sua breve storia, sarà proprio la Juventus a scendere in campo per prima nella 5a giornata di Serie A. Le bianconere ospitano il Verona, in una sfida resa affascinante dalla presenza in maglia gialloblù di due ex, Benedetta Glionna e Sofia Cantore. Le giovani giocatrici, entrambe classe ‘99, sono state mandate in estate nella squadra allenata da Emiliano Bonazzoli, con l’obiettivo di vederle giocare con continuità e crescere per confermare tutto il loro talento. Era stata proprio Rita Guarino a volerle alla Juventus dopo averle allenate in Nazionale Under 17, ed il fatto di averle mandate a Verona solo in prestito conferma quanto la società torinese voglia puntare su di loro in futuro. Ovviamente Cernoia e le altre e si augurano che queste due ragazze terribili non facciano lo scherzo peggiore alle ex compagne. In caso di successo la Juve potrebbe sperare in un allungo solitario in classifica, dato che il Milan farà visita alla Fiorentina in una gara sulla carta equilibrata e complicatissima per entrambe. Le viola vorranno provare a riscattare la sconfitta in Supercoppa agganciando proprio il Milan, che dal canto suo non vuole lasciare la vetta. Sarà interessante soprattutto il confronto fra i due allenatori, considerando che Antonio Cincotta da sempre definisce Maurizio Ganz uno dei suoi maestri. I due hanno allenato insieme molti anni fa e da questo feeling in panchina è nato addirittura un libro sul calcio a 7. Troppo facile pensare che Cincotta voglia battere le rossonere non solo per agganciarle in classifica, ma anche per realizzare la più classica delle favole sportive in cui l’allievo supera il maestro.

Per quanto riguarda le altre sfide, è curioso come il calendario abbia accoppiato le ultime sei della classe, in tre gare che potrebbero stravolgere la classifica in coda: Orobica-Florentia, Pink Bari-Inter e Tavagnacco-Empoli, ovvero sei squadre in appena tre punti. Un dato che fa capire come, nonostante il campionato sia solo alla quinta giornata, una vittoria varrebbe davvero oro. Chiuderà il turno la sfida interessante fra la Roma e il Sassuolo. Le giallorosse sono reduci da tre vittorie consecutive, con 10 gol fatti e zero subiti, frutto di una reazione importantissima dopo la sconfitta nella prima gara della stagione contro il Milan. Dall’altra parte un Sassuolo che, nonostante abbia solo 4 punti, ha ben figurato nelle sfide perse contro Juventus e Fiorentina. Gianpiero Piovani ritroverà da avversarie molte giocatrici da lui allenate a Brescia: con Manuela Giuliano, Tecla Pettenuzzo, Camelia Ceasar e Federica di Criscio l’allenatore neroverde nella stagione 2017/2018 ha vinto la Supercoppa e conquistato un bel secondo posto in campionato dopo avere perso ai rigori lo spareggio Scudetto contro la Juventus.

CALCIO: SCELTI PER TE