Romagnoli: "Il Milan deve puntare al quarto posto, sto imparando da Giampaolo"

International Champions Cup

Il capitano dei rossoneri dagli States assicura: "Faremo di tutto per arrivare al quarto posto, dobbiamo fare una stagione migliore di quella passata". Elogio per la serenità del nuovo allenatore: "Umanamente è molto tranquillo, stiamo imparando tante cose nuove con lui"

MILAN-BENFICA LIVE

CALCIOMERCATO MILAN, CUTRONE VERSO IL WOLVERHAMPTON

ANSIA MILAN, LESIONE A LEGAMENTI CAVIGLIA PER THEO

"Dobbiamo fare una stagione migliore di quella passata: faremo di tutto per arrivare al quarto posto". L'imperativo sull'annata 2019/2020 del Milan è firmato dal capitano rossonero, Alessio Romagnoli. Parlando a Boston, a margine di un incontro organizzato dal nuovo style partner del club rossonero con Borini, Krunic e Calabria, il difensore 24enne ha spiegato lo stato d'animo che sta accompagnando i primi passi del nuovo Milan: "Abbiamo ancora in mente l'obiettivo sfumato dell'anno scorso - spiega a Milan TV- e quest'anno faremo di tutto per acquisire la qualificazione alla prossima Champions League".

Nelle parole di Romagnoli, confermato dalla società nonostante i tanti interessamenti per il suo cartellino, c'è tanta stima per il nuovo allenatore Marco Giampaolo: "Si tratta di una persona molto preparata, non lo scopro certo io. Il mister è umanamente molto tranquillo, ci fa stare molto bene. Con lui stiamo imparando sempre cose nuove, ci vorrà del tempo per assimilarle tutta ma è normale". Romagnoli aveva saltato l'amichevole contro il Bayern Monaco, giocata a Kansas City e persa per 1-0 dai rossoneri, per una contusione alla caviglia sinistra, ma dovrebbe tornare al suo posto domani sera (alle 21 ora italiana) nell'amichevole contro il Benfica, valida per l'International Champions Cup: "Le amichevoli per noi sono molto importanti perchè ci fanno vedere a che punto siamo: qualcosa di buono lo abbiamo già fatto vedere contro il Bayern - il pensiero del difensore - cercheremo di riproporre tutto quello che ci sta dando il mister anche contro il Benfica". Con un obiettivo ben chiaro nel mirino per la stagione: "Dovremo fare di tutto per andare a prenderci quel quarto posto".

CALCIO: SCELTI PER TE