Caricamento in corso...
05 settembre 2017

Siena, Mignani: "Guberti? Ha avuto un bell'impatto, ragazzo in gamba"

print-icon
Stefano Guberti - Siena

Stefano Guberti, nuovo rinforzo del Siena (Getty)

Queste le parole dell'allenatore bianconero al termine della gara contro il Pisa: "Guberti è in discrete condizioni e si è messo a disposizione". Poi sulla partita: "Niente da dire, pensiamo già alla terza di campionato"

Dopo lo 0-0 contro il Pisa, mister Mignani analizza il pareggio in sala stampa: "Sono contento per come abbiamo affrontato la partita e alla fine speravo che si potesse anche vincere". Tante occasioni per i bianconeri, ma alla fine è arrivato un pareggio. Non male però, perché contro una squadra ostica il Siena di Mignani balza a quattro punti, ancora imbattuta. Intervenuto in conferenza stampa per analizzare la partita, l'allenatore ha risposto così. 

"Guberti? Bell'impatto!"

"Sono contento per come abbiamo affrontato la partita e alla fine speravo che si potesse anche vincere". Sul Pisa: "E’ un squadra con giocatori molto importanti per la categoria, pero’ quando due squadre si affrontano bisogna vedere chi è più bravo dell’altro". Infine su Guberti, uno dei giocatori più importanti della rosa arrivato dal Perugia: "E’ arrivato al campo venerdì, il primo impatto è stato sicuramente ottimo: è un ragazzo in gamba ed intelligente, è in discrete condizioni e si è messo a disposizione. Sono passate due partite, pensiamo alla terza: dobbiamo lavorare e pensare all’Arzachena, ragioniamo di settimana in settimana”. 

Le parole di Iachipino e Sbraga

Così il terzino svizzero a fine gara, rimasto al Siena nonostante abbia avuto tante offerte per poter lasciare l'Artemio Franci: "E’ stata una bella partita, volevamo vincere pero’ a volte le partite vanno così. La squadra ha fatto benissimo, abbiamo fatto una preparazione abbastanza dura, cresceremo ancora di più. Ogni calciatore sogna di andare sempre più in alto, pero’ sto bene a Siena, sono felice di essere rimasto, ho la testa solo per il Siena”. Infine Sbraga, arrivato dal Padova in questa sessione di mercato: "Abbiamo fatto la gara che volevamo, da squadra, uniti e divertendoci. Se andiamo a vedere le occasioni e il possesso meritavamo noi, ma quando giochi con squadre così attrezzate e con giocatori di categoria superiore ti possono sempre fare la giocata . Bravi noi mantenere il nostro equilibrio”.

I PIU' VISTI DI OGGI