Caricamento in corso...
11 settembre 2017

Siena, la gioia di Mignani: "Siamo un bel gruppo, che rimonta"

print-icon
sie

Queste le parole dell'allenatore bianconero dopo la vittoria contro l'Arzachena: "Spero che questa rimonta possa essere un ulteriore segnale che ci dia la forza per capire che siamo tutti importanti, nessuno escluso"

Batticuore Siena. Se fosse un titolo sul giornale sarebbe più o meno così. Perché la Robur vince contro l'Arzachena all'ultimo respiro dopo una gara emozionante: 5 gol, 3 dei bianconeri, Gerli mattatore all'ultimo respiro. Mignani sorride ed esulta: "E' la vittoria del gruppo". Di tutti. Col Siena che adesso, dopo la vittoria coi sardi, sale a 7 punti in classifica. Da segnalare la rete di Stefano Guberti, sceso di categoria dopo l'esperienza col Perugia per una nuova sfida altrettanto emozionante: "Non sono venuto qui per vivacchiare". Detto, fatto. 

Mignani: "Che rimonta!"

Queste le parole dell'allenatore bianconero nel post-partita: "Sul 2-1 per loro, in inferiorità numerica, ho pensato quello che penso sempre: le partite durano 95' e mantenendo equilibrio, con la qualità che abbiamo messo in campo, potevamo anche riprenderla. C’è stata una grande giocata di Guberti e infatti è stato così. La settimana scorsa abbiamo fatto il terzo cambio al 93esimo, oggi abbiamo fatto cinque sostituzioni e abbiamo ripreso la partita". Gol di Guerri, Mignani su di giri per una rete all'ultimo respiro: "E' un motivo di soddisfazione per tutti noi - dice l'allenatore - mi auguro che questa posso essere un ulteriore segnale della vittoria del gruppo, che ci dia la forza per capire che siamo tutti importanti, nessuno deve pensare di non essere rilevante per la squadra. Ringrazio anche i tifosi, nel momento in cui abbiamo subito il 2-1 non era facile reagire, emotivamente parlando. Ci hanno dato una grossa mano".

Guberti e Guerri: "Contentissimi"

Parlano i due match-winner, questo il loro commento in zona mista. Partiamo da Guberti: "Sono contento sia per me che per la squadra, sono tre punti molto importanti, soprattutto per come si era messa la partita. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo tranne gli ultimi dieci minuti". E ancora: "Nella ripresa abbiamo sofferto prendendo due gol evitabili. Siamo stati bravi a crederci e a ribaltare il risultato. Il gruppo mi ha accolto benissimo, sto imparando a conoscere la città”. Infine Gerli, protagonista con una rete all'ultimo giro di orologio: "“E’ stato bellissimo, una giornata con un epilogo così perfetto la sognavo da un po', non mi aspettavo nemmeno di entrare. E’ una gioia immensa! Per noi, per la squadra, personale e per i tifosi. Questa vittoria ci dà una forza incredibile. Nella mia carriera ero abituato spesso a segnare, la scorsa stagione ho fatto un ruolo non mio, i giocatori rimasti sanno cosa abbiamo passato, credo che sia una forza in più, adesso abbiamo una voglia di riscatto incredibile".

I PIU' VISTI DI OGGI