Nazionale, Montella: "Io Ct? Servono i capelli bianchi". Su Siviglia-Barcellona: "Messi, spero riposi"

Liga
montella_getty

L'allenatore del Siviglia, intervistato da Fox Sports alla vigilia della partita contro il Barcellona, parla del futuro della Nazionale italiana: "Nessuna possibilità al momento che possa essere io il commissario tecnico. Sto bene qui". E sui blaugrana: "Mi auguro che Messi riposi"

“Non c’è nessuna possibilità ad oggi che possa allenare la Nazionale italiana sia perché sto benissimo qui e ho la testa per lavorare qui sia perché in Italia non c’è stato nessun tipo di contatto. E poi perché credo che per allenare l’Italia è necessario avere i capelli bianchi e al momento ne ho molto pochi". Così Vincenzo Montella in un'intervista a Fox Sports (Footbal Station, dal lunedì al venerdì alle 14.30 sul canale 204 di Sky) che anticipa la sifda del suo Siviglia contro il Barcellona.  

A proposito di capelli bianchi prenderebbe più Ancelotti di Mancini quindi?
"Mancini l’ho visto qualche volta, non sempre, ma con tanti capelli bianchi".

Il prossimo Ct della Nazionale italiana cos’è importante che abbia?
"Credo sia una scelta che Costacurta sappia programmare. Prima dell’allenatore bisogna capire in che direzione andare. In Italia ci sono tanti allenatori bravi. Penso a Ranieri che ha avuto molta esperienza internazionale ed è una persona equilibrata che si è sempre adattata alle squadre nelle quali è andato". 

Per il Barcellona hai preparato qualcosa di particolare? Magari ne hai parlato anche con Di Francesco visto che li devono incontrare tra poco.
"Domani sera - Siviglia-Barcellona alle 20.45 su Fox Sports - dobbiamo giocare sui nostri punti di forza e cercare di contrastare l'avversario che è molto forte. Non ti puoi snaturare. Mi auguro che Messi domani riposi per martedì (ride, ndr)”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche