Marcelo patteggia col fisco: multa da 753mila euro e quattro mesi con la condizionale

Liga
marcelo

Il brasiliano del Real Madrid ha ammesso subito la propria colpevolezza e con l’accusa ha trovato una pena concordata. Questa scelta permetterà a Marcelo di non andare a processo e di ottenere uno sconto sulla sanzione

ROBINHO: "IBRA MI VOLLE AL MILAN"

SQUADRA DELL'ANNO: I CANDIDATI

Nuovo caso di frode fiscale in Spagna. Il protagonista stavolta è Marcelo, esterno del Real Madrid, che ha raggiunto un accordo l'accusa accettando quattro mesi di carcere sospesi con la condizionale e il pagamento di 753.624,90 euro, stando a quanto ha riportato il quotidiano El Mundo. Con questa scelta, il giocatore ha evitato il pagamento del 40% della sanzione economica e tra cifra dovuta, interessi di mora, spese processuali e pena alternativa si raggiunge l'importo suddetto. L’accusa che gli è stata mossa è relativa ai diversi cambiamenti di agenzia di rappresentanza per i diritti di immagine che avrebbero permesso al giocatore di ottenere degli indebiti vantaggi fiscali.

Il patteggiamento

A differenza di altri calciatori che si sono trovati in una situazione simile, Marcelo ha immediatamente optato per l'ammissione di colpevolezza e per un dialogo con l'accusa per la ricerca di una pena concordata. La richiesta congiunta di patteggiamento sarà presentata alla Corte di istruzione di Alcobendas, che dovrebbe accettarla ed eviterà così il processo all’esterno del Real Madrid.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche