Il figlio di José Antonio Reyes giocherà nelle giovanili del Real Madrid

Liga

José Antonio Reyes López, di 11 anni, ha appena disputato il torneo LaLiga Promises con il Leganes e giocherà dalla prossima stagione nelle giovanili del Real Madrid, categoria "Infantil B". "Ringrazio tutte le persone che mi hanno sostenuto"

IL FIGLIO DI REYES COMMUOVE TUTTI CON UN POST SU INSTAGRAM

LUTTO NEL CALCIO: MORTO REYES - CHI ERA, STORIA E CARRIERA

È passato meno di un mese dalla tragedia che ha scosso il calcio spagnolo, la scomparsa di José Antonio Reyes, ex giocatore di Siviglia, Arsenal e Real Madrid venuto a mancare in un incidente d'auto. Uno dei messaggi più commoventi, quel giorno, fu quello del figlio José Antonio Reyes Lopez. E oggi, per il maggiore dei figli di Reyes, non è un giorno come gli altri: è ufficiale infatti il suo passaggio al Real Madrid. Dalla prossima stagione infatti, giocherà nell'Infantil B dei blancos. Reyes è reduce dal torneo LaLiga Promises, nel quale si è reso protagonista ed è stato uno dei migliori del Leganes. Ma già la sua annata era stata molto positiva, tanto che Reyes l'aveva conclusa come miglior marcatore del torneo nacional.

"Ringrazio tutti per il sostegno"

Per questo il suo passaggio al Real Madrid era già stato deciso prima della tragedia che ha colpito lui e la sua famiglia. Su Instagram, Reyes ha colto l'occasione per ringraziare tutti per il sostegno: "Sono molto contento e orgoglioso di iniziare questa nuova tappa nel Real Madrid. Voglio ringraziare tutti per l'appoggio e la fiducia nei miei confronti, specialmente la mia famiglia. Continuerò a impegnarmi e ad apprendere con umiltà". E tra i tanti commenti, spunta anche quello di Cesc Fabregas: "Studia, ascolta, lotta e soprattutto non smettere mai di crederci. L'umiltà come sempre, prima di tutto! Tantissima fortuna, crack".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche