Granada CF-Celta 0-0

Liga
default

Pareggio senza reti tra Granada CF e Celta Vigo. Finisce 0-0 il match valido per la ventiseiesima giornata della Liga spagnola. Gara nella quale le squadre hanno pensato più a contenere le iniziative avversarie mettendo da parte una strategia iperoffensiva. Granada CF con più conclusioni e che ha avuto la chance più nitida per portare a casa i tre punti

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Granada CF e Celta Vigo. Di certo il match non passerà alla storia come un divertentissimo 0-0. Esistono 0-0 che però regalano molte giocate interessanti e azioni degne di rilievo ma non è questo il caso. Entrambe le squadre hanno badato prima di tutto a non scoprirsi troppo. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Né Granada CF né Celta Vigo hanno superato quota 2. La squadra di Diego Martínez si è schierata con un 3-4-2-1 ma nemmeno i cambi a gara in corso hanno rigenerato il match. Stesso discorso per il Celta Vigo, in campo con un iniziale 4-3-3 .

Poco impegnati entrambi i portieri: Rubén Blanco (Celta Vigo) non ha effettuato interventi degni di nota, mentre Rui Silva (Granada CF) è stato chiamato in causa in 2 occasioni.

Nonostante il pareggio a reti bianche, il Granada CF ha avuto più occasioni per cambiare il risultato, da sottolineare il palo colpito da Antonio Puertas. Mentre il Celta Vigo non ha effettuato nessuna azione che ha messo in pericolo la retroguardia avversaria. Una vera e propria battaglia in campo con 8 cartellini gialli in totale: di cui 5 per il Celta Vigo e 3 per il Granada CF.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (382-209): si sono distinti Rafinha (60), Okay Yokuslu (48) e Néstor Araújo (45). Per i padroni di casa, Jesús Vallejo è stato il giocatore più preciso con 27 passaggi riusciti.

Nel Granada CF, il difensore José Antonio Martínez è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11), non ne ha perso nessuno. Il centrocampista Rafinha è stato invece il più efficace nelle fila del Celta Vigo con 14 contrasti vinti (21 effettuati in totale).


Granada CF (3-4-2-1 ): Rui Silva, José Antonio Martínez, Domingos Duarte, J.Vallejo, D.Foulquier, Y.Herrera, I.Köybasi, Y.Eteki, Á.Vadillo, R.Soldado (Cap.), Fede Vico. All: Diego Martínez
A disposizione: Antoñin, V.Díaz, D.Machís, Antonio Puertas, R.Azeez, U.Etxebarria, Gil Dias.
Cambi: R.Azeez <-> Y.Eteki (57'), J.Rodríguez Díaz <-> Á.Vadillo (63'), D.Machís <-> F.Vico Villegas (74')

Celta Vigo (4-3-3 ): R.Blanco, J.Murillo, L.Olaza, H.Mallo (Cap.), N.Araújo, Rafinha, Fran Beltrán, O.Yokuslu, I.Aspas, P.Sisto, F.Smolov. All: Óscar García
A disposizione: J.Sáenz, J.Aidoo, D.Juncà, Santi Mina, Pape Cheikh, S.Álvarez, B.Méndez.
Cambi: S.Mina Lorenzo <-> F.Smolov (57'), B.Méndez <-> P.Sisto (70'), P.Diop Gueye <-> F.Beltrán (90')


Ammonizioni: F.Vico Villegas, Y.Herrera, R.Soldado, N.Araújo, P.Sisto, I.Aspas, H.Mallo, S.Álvarez

Stadio: Nuevo Los Cármenes
Arbitro: Guillermo Cuadra Fernández

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE