Perez positivo al Covid-19. Zidane negativo: torna ad allenare

REAL MADRID
epa05087941 Real Madrid's president Florentino Perez (R) and French head coach Zinedine Zidane (L) during his presentation as new coach of the team during an act held in Santiago Bernabeu stadium in Madrid, Spain on 04 January 2016. Real Madrid and France icon Zinedine Zidane is taking over the job as Real Madrid's head coach from sacked Benitez, the Spanish first division soccer club announced on 04 January 2016.  EPA/VICTOR LERENA

Il presidente dei Blancos è risultato positivo al coronavirus dopo l'ultimo giro di tamponi: asintomatico, è in isolamento. Zidane nel frattempo è tornato in campo: l'allenatore si è negativizzato 12 giorni dopo il contagio

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Florentino Perez è positivo al Covid-19, come comunicato dal Real Madrid. Il presidente dei Blancos, 73 anni, è asintomatico e si trova già in isolamento. La positività al coronavirus del massimo dirigente è stata evidenziata dai test periodici che vengono svolti dal club madridista: Perez ha assistito all'ultima gara giocata dal Real sabato 30 gennaio contro il Levante dopo che il giorno precedente era risultato negativo al tampone, così come tutto il resto del direttivo. Il presidente ha iniziato un periodo di quarantena, vigilato da vicino dai medici di fiducia.

Zidane negativo dopo 12 giorni

Buone notizie, invece, per quanto riguarda Zinedine Zidane. L'allenatore del Real Madrid, risultato positivo al Covid lo scorso 22 gennaio, si è negativizzato ed è dunque tornato in campo a Valdebebas. Zizou, dopo 12 giorni di stop, ha diretto l'allenamento dei Blancos martedì 2 febbraio. Tra i calciatori del Real, infine, ancora positivo Nacho Fernandez, contagiato lo scorso 25 gennaio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche