Barcellona, Ansu Fati torna dopo 323 giorni e fa gol contro il Levante

IL RITORNO
©Getty
ansu_fati_getty

Giornata speciale per Ansu Fati che, da quest'anno, indossa la 10 che era di Messi. Il classe 2002 ha festeggiato il ritorno in campo dopo quasi un anno con il gol del 3-0 contro il Levante

Nel segno del destino. Un Barcellona in crisi, e con Koeman sulla graticola, rialza la testa contro il Levante e si riporta nelle zone alte della classifica. Partita in discesa per i blaugrana, avanti già di due reti dopo 14 minuti grazie a Depay e Luuk de Jong. Le emozioni principali, però, le regala il finale di partita. Al minuto 81 fa il suo ingresso in campo Ansu Fati, di ritorno dopo 323 giorni dall'infortunio al menisco che lo ha messo fuori dai giochi per l'intera scorsa stagione. Il giovane 2002, già autore di numerosi record con il Barça, indossa da quest'anno la maglia n° 10 che fino a poco fa era di 'proprietà' di Lionel Messi. Un'eredità pesante, pesantissima ma che a vedere l'inizio non sembra affatto spaventare il giovane talento. A dieci giri di orologio dal suo ingresso in campo, infatti, Ansu Fati ha trovato il tempo di siglare una rete nel recupero e festeggiare al meglio il ritorno in campo: ruleta per liberarsi dell'avversario e involarsi verso l'area di rigore, azione poi conclusa da un tiro dall'interno della lunetta a trafiggere il portiere. Gol, abbracci e 3-0 finale ai danni del Levante che riporta in scia il Barcellona. Ora con un Ansu Fati in più, pronto a fare da trascinatore e rendere ogni giorno meno amaro l'addio della Pulga.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche