Marsiglia-Reims 0-2

Ligue 1

Esordio vincente per il Reims. Nel match di esordio della Ligue 1 la squadra di David Guion ha sconfitto l'Olympique Marsiglia con un secco 2-0. Padroni di casa che speravano di fare decisamente meglio davanti al proprio pubblico. Decidono le reti di Dia e Suk Hyun-Jun

Spesso si dice che il 2-0 è il risultato più difficile da gestire e invece, nella gara di oggi, non ci sono state sorprese o rimonte. I tre punti sono andati nelle tasche di chi aveva sbloccato la partita. Il Reims ha risolto la gara contro l'Olympique Marsiglia con un 2-0 che ha visto la squadra di Guion rompere l'equilibrio al58' con il gol di Dia. Forte del vantaggio conquistato, il Reims ha continuato a cercare di fare la partita alla ricerca di un gol che avrebbe dato maggior tranquillità. Dall'altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e non si può dire che l'Olympique Marsiglia non ci abbia un minimo provato. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Suk Hyun-Jun al 90' ha messo in cassaforte il risultato.
Nel corso del match l'Olympique Marsiglia non ha creato grandi pericoli alla porta di Predrag Rajkovic poco impegnato, autore di solo 2 parate.

Nonostante la sconfitta, l'Olympique Marsiglia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (10-8), e ha battuto più calci d'angolo (5-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (488-241): si sono distinti Hiroki Sakai (74), Duje Caleta-Car (66) e Kamara (61). Per gli ospiti, Kamara è stato il giocatore più preciso con 40 passaggi riusciti.

Boulaye Dia è stato il giocatore che ha tirato di più per il Reims: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per l'Olympique Marsiglia è stato Boubacar Kamara a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Reims, il difensore Hassane Kamara è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (14) perdendone soltanto uno e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il difensore Boubacar Kamara è stato invece il più efficace nelle fila dell'Olympique Marsiglia con 8 contrasti vinti (11 effettuati in totale).


Olympique Marsiglia (4-3-3 ): S.Mandanda (Cap.), B.Kamara, D.Caleta-Car, J.Amavi, H.Sakai, K.Strootman, M.Sanson, Luiz Gustavo, N.Radonjic, V.Germain, D.Payet. All: André Villas-Boas
A disposizione: B.Sarr, M.Lopez, Á.González, Y.Pelé, F.Chabrolle, I.Lihadji, D.Benedetto.
Cambi: B.Sarr <-> N.Radonjic (59'), D.Benedetto <-> V.Germain (73'), F.Chabrolle <-> M.Sanson (73')

Reims (4-2-3-1 ): P.Rajkovic, H.Kamara, T.Foket, Y.Abdelhamid, A.Disasi, T.Dingome, M.Doumbia, J.Romao (Cap.), R.Oudin, X.Chavalerin, B.Dia. All: David Guion
A disposizione: G.Konan , Moreto Cassamã, S.Sissoko, N.Mbemba, Suk Hyun-Jun, N.Lemaitre, N.Mbuku.
Cambi: N.Mbuku <-> T.Dingome (73'), H.Suk <-> M.Doumbia (78'), G.Konan <-> R.Oudin (85')

Reti: 58' Dia, 90' Suk Hyun-Jun.
Ammonizioni: B.Kamara

Stadio: Stade Vélodrome
Arbitro: Jerome Brisard

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti