PSG-Nimes 3-0

Ligue 1

Rotondo successo interno per il Paris Saint-Germain nel match di esordio della Ligue 1. La squadra di Thomas Tuchel vince contro il Nimes per 3-0 al termine di una partita di fatto senza storia. Padroni di casa che sbloccano la partita al minuto 24 con Cavani. La reazione degli avversari non arriva e Paris Saint-Germain che così può scappare via nel punteggio portando a casa i tre punti

Netto successo per il Paris Saint-Germain che contro il Nimes non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Thomas Tuchel hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. A sbloccare l'equilibrio ci ha pensato il gol di Edinson Cavani al 24'. Da quel momento il Nimes non è più riuscito a rientrare in partita con il Paris Saint-Germain che scappa via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. I gol di Kylian Mbappé al 56' e Ángel Di María al 69' hanno messo in cassaforte il risultato. Con questa vittoria la squadra capitanata da Thiago Silva fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match il Nimes non ha creato grandi pericoli alla porta di Alphonse Areola poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

A conferma del punteggio finale, il Paris Saint-Germain ha dominato il possesso palla (74%), e ha effettuato più tiri (12-5). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (2-6).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (707-189): si sono distinti Abdou Diallo (110), Thiago Silva (104) e Marco Verratti (99). Per gli ospiti, Sofiane Alakouch è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Kylian Mbappé è stato il giocatore che ha tirato di più per il Paris Saint-Germain: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Nimes è stato Renaud Ripart a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Paris Saint-Germain, il centrocampista Marquinhos pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 9 duelli persi). L'attaccante Zinedine Ferhat è stato invece il più efficace nelle fila del Nimes con 10 contrasti vinti (17 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%).


Paris Saint-Germain (4-3-3 ): A.Areola, T.Kehrer, Thiago Silva (Cap.), J.Bernat, A.Diallo, Marquinhos, M.Verratti, J.Draxler, K.Mbappé, E.Cavani, P.Sarabia. All: Thomas Tuchel
A disposizione: L.Kurzawa, T.Meunier, E.Choupo-Moting, Á.Di María, M.Bulka, L.Paredes, C.Dagba.
Cambi: Á.Di María <-> P.Sarabia (64'), T.Meunier <-> T.Kehrer (75'), L.Paredes <-> T.da Silva (80')

Nimes (4-3-3 ): P.Bernardoni, S.Alakouch, A.Briancon (Cap.), F.Miguel, P.Martinez, A.Bobichon, G.Paquiez, T.Valls, R.Ripart, Z.Ferhat, R.Philippoteaux. All: Bernard Blaquart
A disposizione: K.Denkey, H.Duljevic, L.Lionel Dias, L.Landre, T.Sainte Luce, L.Buades, P.Valdivia.
Cambi: H.Duljevic <-> R.Philippoteaux (73'), P.Valdivia <-> G.Paquiez (80'), T.Sainte Luce <-> T.Valls (89')

Reti: 24' (R) Cavani, 56' Mbappé, 69' Di María.
Ammonizioni: M.Verratti, J.Draxler

Stadio: Parc des Princes
Arbitro: Clément Turpin

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti