Wanda Nara: "Icardi al PSG? C'è chi mi crede pazza, ma avevo ragione"

Ligue 1

La moglie e agente del calciatore argentino è tornata sul trasferimento: "Le decisioni ritenute impopolari mi hanno dato ragione alla fine. Non sto con Mauro per i soldi, ero già ricca e famosa. Non è stato facile ritrovarsi sola con cinque figli"

Wanda Nara è stata spesso al centro di critiche, per le dichiarazioni e la gestione di Mauro Icardi, suo marito e assistito. "Purtroppo sono vista da tutti come la moglie-agente del giocatore, a volte qualcuno mi dà della pazza e sostiene che gli rovino la carriera. Anche se poi non è stato così, visto che le decisioni ritenute impopolari alla fine mi hanno dato ragione" ha detto in relazione al trasferimento dell’argentino al Paris Saint-Germain, in un’intervista rilasciata a Grazia. Che poi ha proseguito: "Vorrei farmi conoscere soprattutto dalle donne. Credono che io stia con Mauro per i soldi, ma ero già ricca e famosa quando ci siamo conosciuti. E lo ero perché ho lottato per diventarlo".

Cinque figli da accudire

Con Icardi a Parigi, Wanda Nara si è trovata improvvisamente a dover gestire una famiglia da sola: "Mauro è partito un giovedì, siamo stati insieme il fine settimana e poi il lunedì a Milano mi sono svegliata e ho realizzato che ero da sola con cinque figli. Non è stato facile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche