Brest-St Etienne 3-2

Ligue 1
brest-stetienne-1060771

Il Brest ottiene un'ottima vittoria interna per 3-2 sul St Etienne nella partita valevole per la venticinquesima giornata della Ligue 1. Attacchi protagonisti da una parte e dall’altra. Padroni di casa che fino al minuto 69 restano in doppio vantaggio ma che alla fine riescono a fermare il tentativo di rimonta avversaria portando a casa i tre punti

Al fischio finale i tre punti sono arrivati ma quanta sofferenza per il Brest che riesce a battere il St Etienne ma solo dopo aver visto la squadra di Puel rientrare quasi a sorpresa in partita con l'ultima parte di gara giocata praticamente in apnea. Per come si erano messe le cose avremmo pensato ad una giornata più tranquillia visto che il Brest era andata avanti con il gol di Lasne che sbloccava la gara dopo 20 minuti. St Etienne che accusa il colpo e che non riesce momentaneamente a riprendersi e allora Belaud e compagni continuano a premere sull'acceleratore finalizzando bene e riuscendo a mettere 3 gol tra sé e l'avversaria. Tutto finito? Nemmeno per sogno. La reazione della squadra di Puel arriva a scoppio ritardato ma a guadagnarci è sicuramente lo spettacolo. Difficile pensare, fino a pochi minuti prima, che avremmo assistito ad una gara tirata. Il gol di Lois Diony rimette tutto in discussione con il St Etienne che assapora una rimonta davvero incredibile. I giochi però terminano senza il colpo di scena finale. Vittoria sofferta per il Brest che è se l'è vista brutta ma che ha potuto festeggiare la conquista di tre punti importanti. Ci sono stati ben 3 differenti giocatori che sono riusciti a segnare in questa partita, riuscendo a portare il Brest alla vittoria.

Grazie ai gol di Paul Lasne al 20° e Gaëtan Charbonnier al 38° il Brest è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0, la sicurezza del 3-0 è arrivata al 43° con Irvin Cardona. Il St Etienne ha reagito al 54° e 69° minuto con le reti di Denis Bouanga e Lois Diony, ma non è riuscito a completare la rimonta.



Nonostante la sconfitta, il St Etienne ha prevalso per numero di tiri totali (11-10) e calci d’angolo battuti (6-0). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (397-379): si sono distinti Saliba (62), Yann M'Vila (57) e Wesley Fofana (50). Per i padroni di casa, Haris Belkebla è stato il giocatore più preciso con 47 passaggi riusciti.

Irvin Cardona è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brest: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il St Etienne è stato Denis Bouanga a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Brest, l'attaccante Charbonnier pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 10 duelli persi). Il difensore William Saliba è stato invece il più efficace nelle fila del St Etienne con 11 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Brest (4-4-2 ): G.Larsonneur, B.Chardonnet, G.Belaud (Cap.), R.Perraud, J.Duverne, H.Belkebla, C.Battocchio, P.Lasne, S.Grandsir, I.Cardona, G.Charbonnier. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: D.Léon, J.Faussurier, Y.Court, D.Bain, L.Baal, H.Magnetti, A.Mendy.
Cambi: Y.Court <-> S.Grandsir (75'), H.Magnetti <-> I.Cardona (84')

St Etienne (4-3-3 ): S.Ruffier (Cap.), T.Kolodziejczak, W.Saliba, W.Fofana, Y.Maçon, Y.Cabaye, M.Camara, Y.M'Vila, C.Abi, D.Bouanga, R.Boudebouz. All: Claude Puel
A disposizione: Gabriel Silva, L.Diony, J.Moulin, L.Perrin, F.Honorat, M.Debuchy, B.Benkhedim.
Cambi: L.Diony <-> C.Abi (45'), F.Honorat <-> Y.Maçon (45'), B.Benkhedim <-> R.Boudebouz (80')

Reti: 20' Lasne (Brest), 38' Charbonnier (Brest), 43' Cardona (Brest), 54' (R) Bouanga (St Etienne), 69' Diony (St Etienne).
Ammonizioni: B.Chardonnet, G.Larsonneur, Y.Maçon, D.Bouanga, Y.Cabaye

Stadio: Stade Francis-Le Blé
Arbitro: Eric Wattellier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE