Memphis Depay presenta il nuovo 'cucciolo' su Instagram: è un leone! LE FOTO

Ligue 1
depay_instagram

L'attaccante del Lione non smette mai di stupire e ora presenta sui social il suo nuovo "amico", un ligre, un incrocio tra un leone maschio e una tigre femmina che ha chiamato come lui: Memphis. Abbinamento apparentemente perfetto con il suo enorme tatuaggio sulle spalle, che dice di rappresentarlo in pieno: "Io sono cresciuto in una giungla. Sono un leone e sono sempre rimasto in piedi"

"Rappresenta me stesso, io sono cresciuto in una giungla. Sono un leone e sono sempre rimasto in piedi". Scrive così a proposito del suo enorme tatuaggio sulle spalle, ne parla nella sua autobiografia Memphis Depay, 26 anni, capitano e punta di diamante del Lione. L'attaccante non c'era contro la Juventus nel match di andata degli ottavi di Champions, operato a dicembre per la frattura del crociato (a Roma, tra l'altro, dal prof Mariani, su consiglio del suo allenatore e ed ex tecnico giallorosso Rudi Garcia), ma il nazionale olandese è uno che non si arrende, nella vita ha dovuto superare sfide ben più impegnative. Un'infanzia difficile (abbandonato dal padre a soli 4 anni), un'adolescenza a dir poco turbolenta (nel suo libro "Cuor di leone" racconta che per racimolare qualche soldo vendeva marijuana per la strada), insomma è stato il calcio - e il suo talento - a salvarlo. Ma il "leone" Memphis ha trovato ora pane per i suoi denti... nell'ultimo post su Instagram ha presentato il suo nuovo amico, una giovane ligre (un incrocio tra un leone maschio e una tigre femmina), che ha chiamato proprio come lui. "Che succede quando una ligre incontra un leone?", si chiede Depay, ricevendo - tra l'altro - una valanga di insulti nei commenti, specialmente tra gli animalisti. Ma lui è cresciuto in una giungla...

CALCIO: SCELTI PER TE