Metz-Monaco 0-1

Ligue 1
default

Vittoria per il Monaco che è riuscito a battere a domicilio il Metz per 1-0 nel match della seconda giornata della Ligue 1. La rete di Badiashile Mukinayi al minuto 22 ha dato i tre punti alla sua squadra

A decidere è stato un gol siglato da Benoit Badiashile Mukinayi che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Monaco e Metz. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 22° minuto quando Badiashile Mukinayi ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Monaco. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Vincent Hognon hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Centonze.Il Monaco ha subito l'espulsione di Youssouf Fofana al 46° per doppia ammonizione.

Nel corso del match, Benjamin Lecomte per il Monaco è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Metz, Alexandre Oukidja è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito.

Nonostante la sconfitta, il Metz ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (54%), ha effettuato più tiri (14-3), e ha battuto più calci d'angolo (10-1).

John Boye (Metz) è stato il migliore per numero di passaggi completati (53), superando in questa speciale classifica anche Badiashile Mukinayi, il più preciso nelle fila del Monaco (51). Parità invece per quel che riguarda il dato sul numero di passaggi nella trequarti avversaria (2 per parte).

Ibrahima Niane per il Metz nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha concluso più volte verso la porta (4 conclusioni, di cui 1 nello specchio della porta), mentre per il Monaco l'unica conclusione degna di nota è stata di Benoit Badiashile Mukinayi.
Nel Monaco, il difensore Ruben Aguilar è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11) perdendone soltanto due. Il centrocampista Vincent Pajot è stato invece il più efficace nelle fila del Metz con 11 contrasti vinti (16 effettuati in totale).


Metz (4-3-3 ): A.Oukidja, J.Boye (Cap.), M.Udol, F.Centonze, D.Bronn, H.Maïga, V.Angban, V.Pajot, I.Niane, O.Nguette, F.Boulaya. All: Vincent Hognon
A disposizione: M.Caillard, P.Yade, H.Diallo, Kiki Kouyate, C.Sabaly, L.Jans, M.Fofana, T.Ambrose, W.Tchimbembé.
Cambi: H.Diallo <-> V.Angban (59'), P.Yade <-> O.Nguette (70'), T.Ambrose <-> I.Niane (70'), C.Sabaly <-> F.Boulaya (79')

Monaco (4-3-3 ): B.Lecomte, B.Badiashile Mukinayi, R.Aguilar, D.Sidibé, A.Disasi, A.Golovin, A.Tchouameni, Y.Fofana, W.Ben Yedder (Cap.), H.Onyekuru, Gelson Martins. All: Niko Kovac
A disposizione: F.Ballo-Toure , P.Pellegri, J.Aholou, G.Maripán, S.Jovetic, W.Geubbels, R.Majecki, E.Millot, S.Diop.
Cambi: S.Diop <-> A.Golovin (16'), J.Aholou <-> H.Onyekuru (59'), G.Maripán <-> A.Tchouameni (75'), S.Jovetic <-> W.Ben Yedder (76')

Reti: 22' Badiashile Mukinayi.
Ammonizioni: Y.Fofana, R.Aguilar, Y.Fofana, G.Batalha Martins, A.Tchouameni
Espulsioni: Fofana (46°), Fofana (46°)

Stadio: Stade Saint-Symphorien
Arbitro: Jeremy Stinat

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.