Nizza-Digione 1-3

Ligue 1
default

Il Digione porta a casa tre punti importanti grazie al successo ottenuto nel match valido per la dodicesima giornata della Ligue 1 contro il Nizza. Digione che passa in vantaggio con la rete di Mama Baldé, trovando poi altre due reti che fissano il punteggio finale

Una volta trovato il gol del vantaggio, il Digione ha sempre condotto nel punteggio fino al triplice fischio, finendo la giornata con una situazione di classifica che si è arricchita di tre punti. Durante il match giocato contro il Nizza, sembrava che la squadra di Linares potesse arrivare alla fine senza subire gol. Sotto quest'ultimo aspetto, le cose non sono andate secondo i piani ma di certo nessuno si stara strappando i capelli dato che la vittoria è ugualmente arrivata anche se con una discreta sofferenza finale. Lo 0-0 d'inizio partita resta tale fino al minuto 21 quando la rete di Mama Baldé spezza l'equilibrio. Ha così inizio quella fase nella quale c'è chi vorrebbe trovare il gol della sicurezza senza però rischiare di subire il pareggio, e chi invece deve trovare il gol per riportare tutto in parità. 'Vince' la ricerca del doppio vantaggio che si concretizza al 31'. La rete del Nizza è di fatto inutile. Vince il Digione per 3-1.

Il Digione è riuscito a chiudere il primo tempo sul risultato di 2-0 grazie ai gol di Mama Baldé al 21° e Ngonda Muzinga al 31°. La terza rete è arrivata al 66° minuto con Mama Baldé, il Nizza ha segnato il gol della bandiera con Amine Gouiri al 80°.

Fondamentale nella vittoria del Digione il contributo di Anthony Racioppi, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 5 parate.

Nonostante la sconfitta, il Nizza ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (24-9), e ha battuto più calci d'angolo (11-1).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (530-309): si sono distinti N'Soki (92), Danilo (70) e Andy Pelmard (62). Per gli ospiti, Pape Cheikh Diop Gueye è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Éric Ebimbe nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Digione: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Nizza è stato Amine Gouiri a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Digione, il difensore Bruno Ecuele Manga è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 13 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Nizza, si è distinto il difensore Stanley N'Soki che, con 7 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%).



Nizza: W.Benítez, J.Lotomba, A.Pelmard, S.N'Soki, Danilo, H.Boudaoui, Khéphren Thuram, P.Lees-Melou (Cap.), J.Reine-Adélaïde, A.Claude Maurice, A.Gouiri. All: Patrick Vieira
A disposizione: Rony Lopes, M.Maolida, F.Daniliuc, A.Trouillet, R.Coly, Y.Cardinale, Robson Bambu, D.Ndoye, S.Ben Seghir.
Cambi: A.Trouillet <-> K.Thuram-Ulien (63'), M.Mesquita Lopes <-> H.Boudaoui (63'), D.Ndoye <-> A.Claude Maurice (70'), S.Ben Seghir <-> J.Lotomba (84')

Digione: A.Racioppi, B.Ecuele Manga (Cap.), S.Boey, J.Panzo, N.Muzinga, É.Ebimbe, B.Celina, D.Ndong, Pape Cheikh Diop Gueye, M.Chouiar, Mama Baldé. All: David Linares
A disposizione: F.Chafik , M.Konaté, J.Marié, S.Allagbe, A.Zagre, M.Dobre, F.Sammaritano, R.Assalé, Senou Coulibaly.
Cambi: R.Assalé <-> É.Ebimbe (66'), M.Konaté <-> M.Baldé (73'), J.Marié <-> M.Chouiar (85')

Reti: 21' Mama Baldé (Digione), 31' Muzinga (Digione), 66' Mama Baldé (Digione), 80' (R) Gouiri (Nizza).
Ammonizioni: N.Muzinga, P.Diop Gueye, M.Konaté, D.Barbosa da Silva, A.Gouiri, H.Boudaoui

Stadio: Allianz Riviera
Arbitro: François Letexier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.