Brest-Nimes 1-1

Ligue 1
brest-nmes-2094951

Al gol di Koné ha risposto Chardonnet. Sono stati loro i protagonisti del pareggio tra Brest e Nimes. Nel match valido per la trendaduesima giornata della Ligue 1, le due squadre si dividono la posta. Vantaggio del Nimes al 11', pareggio degli uomini di Olivier Dall'Oglio al 26'

Pareggio che è maturato nella prima parte di gara con le due squadre che hanno trovato la via del gol. A sbloccare il match ci ha pensato il Nimes ma il vantaggio non è durato molto dato che la situazione di parità si è ristabilita prima dell'intervallo. Nella ripresa il ritmo è leggermente calato con entrambe le protagoniste che non sono state precise sotto porta. I cambi effettuati avrebbero potuto ravvivare la sfida ma evidentemente alle due contendenti il pareggio non è parso una mezza sconfitta.

Il Nimes è riuscito a passare in vantaggio all'11° minuto grazie al gol di Moussa Koné, il Brest è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Chardonnet. Nel secondo tempo le squadre non si sono fatte del male, concludendo l'incontro con lo stesso risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 3 parate per Baptiste Reynet (Nimes), mentre Gautier Larsonneur (Brest) è stato impegnato in 2 interventi.

Per il Nimes l'assist è stato effettuato da Zinedine Ferhat, mentre nel Brest il passaggio decisivo per il gol è di Lilian Brassier. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Brest e 1 per il Nimes.

Nonostante il risultato finale di parità, il Brest ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (22-5), e ha battuto più calci d'angolo (9-2) del Nimes.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (430-206): si sono distinti Chardonnet (65), Jean Lucas (63) e Brassier (58). Per gli ospiti, Loïck Landre è stato il giocatore più preciso con 29 passaggi riusciti.

Steve Mounie nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brest: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Nimes è stato Renaud Ripart a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Brest, il difensore Chardonnet è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (12) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%). Il centrocampista Ferhat è stato invece il più efficace nelle fila del Nimes con 12 contrasti vinti (20 effettuati in totale).



Brest: G.Larsonneur, B.Chardonnet (Cap.), R.Perraud, L.Brassier, R.Pierre-Gabriel, H.Magnetti, F.Honorat, R.Faivre, Jean Lucas, I.Cardona, S.Mounie. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: L.Baal, J.Le Douaron, J.Faussurier, M.Hassen, J.Duverne, H.M'Bock, B.Fadiga, G.Charbonnier, R.Philippoteaux.
Cambi: J.Le Douaron <-> I.Cardona (75'), R.Philippoteaux <-> S.Mounie (81'), G.Charbonnier <-> F.Honorat (82')

Nimes: B.Reynet, S.Alakouch, L.Landre, B.Meling, N.Ueda, L.Fomba, A.Cubas, N.Eliasson, R.Ripart (Cap.), Z.Ferhat, M.Koné. All: Pascal Plancque
A disposizione: K.Aribi, N.Roux, F.Miguel, L.Deaux, G.Paquiez, Y.Benrahou, L.Dias, K.Guessoum, M.Ahlinvi.
Cambi: L.Deaux <-> A.Cubas (56'), Y.Benrahou <-> N.Eliasson (67'), K.Aribi <-> M.Koné (67')

Reti: 11' Koné (Nimes), 26' Chardonnet (Brest).
Ammonizioni: S.Mounie, R.Perraud, H.Magnetti, J.de Souza Oliveira, L.Fomba

Stadio: Stade Francis-Le Blé
Arbitro: Willy Delajod

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport