Montpellier-Brest 0-0

Ligue 1
montpellier-brest-2095007

Il match valido per la trentrasettesima giornata della Ligue 1 tra il Montpellier e il Brest finisce con un pareggio senza reti. Gli uomini di Olivier Dall'Oglio ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a capitalizzare. Le Tallec per il Montpellier e Honorat per il Brest hanno avuto le occasioni più pericolose per cambiare l'esito del match

E' stata una sfida tra chi ha tentato di trovare con continuità la via del gol e chi invece ha badato a contenere le iniziative altrui. Alla fine quindi lo 0-0 va meglio al Montpellier. Nella sfida che vedeva opposta la squadra di Michel Der Zakarian al Brest, sono stati infatti Belkebla e compagni a fare la partita presentandosi più spesso dalle parti di Dimitry Bertaud. Montpellier che ha badato quasi esclusivamente a difendersi e che in rare circostanze ha messo insieme azioni potenzialmente pericolose. La strategia di Der Zakarian ha pagato: il suo modo di impostare lo schieramento non è stato sempre perfetto ma ha comunque annullato ogni tentativo portato avanti dal Brest che in futuro dovrà lavorare sulla precisione al tiro.

Clean sheet per entrambi i portieri: 9 parate per Dimitry Bertaud (Montpellier), mentre Gautier Larsonneur (Brest) ha effettuato 2 parate. Il Montpellier ha portato a casa un risultato positivo nonostante l’inferiorità numerica per l'espulsione di Florent Mollet al minuto 39 per rosso diretto.

Nonostante il pareggio a reti bianche, entrambe le squadre hanno avuto grandi opportunità da rete. Tra le varie occasioni per il Brest da sottolineare il palo colpito da Jean-Kevin Duverne. Nel Montpellier, Damien Le Tallec ha avuto un'occasione d'oro per segnare.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (417-266): si sono distinti Jean-Kevin Duverne (58), Brendan Chardonnet (49) e Hugo Magnetti (49). Per i padroni di casa, Hilton è stato il giocatore più preciso con 42 passaggi riusciti.

Nel Montpellier, l'attaccante Andy Delort è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 22 totali). L'attaccante Steve Mounie è stato invece il più efficace nelle fila del Brest con 12 contrasti vinti (22 effettuati in totale).



Montpellier: D.Bertaud, Hilton (Cap.), D.Congré, N.Cozza, A.Souquet, D.Le Tallec, F.Mollet, T.Savanier, G.Laborde, S.Mavididi, A.Delort. All: Michel Der Zakarian
A disposizione: M.Ristic, S.Wahi, Junior Sambia, S.Benchama, P.Skuletic, Yun Il-Lok, J.Chotard, K.Dolly, M.Carvalho.
Cambi: S.Sambia <-> A.Souquet (69'), M.Ristic <-> T.Savanier (80'), J.Chotard <-> S.Mavididi (81'), S.Benchama <-> N.Cozza (90')

Brest: G.Larsonneur, J.Duverne, B.Chardonnet, R.Perraud, J.Faussurier, H.Belkebla (Cap.), F.Honorat, H.Magnetti, R.Faivre, S.Mounie, G.Charbonnier. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: H.M'Bock, F.N'Goma, J.Le Douaron, M.Hassen, R.Pierre-Gabriel, B.Fadiga, L.Baal, I.Cardona, L.Brassier.
Cambi: I.Cardona <-> R.Faivre (90')


Ammonizioni: , S.Mounie, H.Belkebla, B.Chardonnet
Espulsioni: Mollet (39°), Mollet (39°)

Stadio: Stade de la Mosson
Arbitro: Aurélien Petit

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche