Mondiali 2018 Russia, Papa Francesco chiama l'Argentina: "Ci incontreremo nella Santa Sede"

Mondiali
papa_francesco_messi

Il Pontefice lo ha affermato in una chiacchierata con un inviato di una televisione argentina che si è fatto firmare e benedire la bandiera albiceleste. "La Seleccion verrà qui prima del Mondiale". Ma in Federazione nessuno sapeva nulla...

BRASILE, DANI ALVES KO: NIENTE MONDIALE PER LUI

UNA MESSA PER... MESSI: "PREGHIAMO PER I MONDIALI"

Papa Francesco ha annunciato che i giocatori e lo staff dell'Argentina gli faranno visita prima del Mondiale in Russia. Il Pontefice infatti, nel corso della trasmissione sudamericana "El Diario de Mariana", ha firmato e benedetto una bandiera albiceleste portata dall'inviato del programma che gli ha spiegato il significato dell'iniziativa: "È un simbolo per unire tutto il popolo argentino, la porteremo alla Nazionale in vista della Coppa del Mondo". "La Seleccion verrà qui - ha risposto il Papa -. ci incontreremo". Parole che hanno lasciato però sorpresa l'AFA, la Federazione calcistica argentina, che non aveva in programma alcun viaggio presso la Santa Sede prima di volare in Russia. Quello del Pontefice quindi, più che una conferma, si è rivelata una chiara proposta per invitare Messi e compagni a passare dal Vaticano per una breve benedizione, con la speranza di tornare a trionfare a 32 anni di distanza dall'ultima volta. A confermare l'intenzione di Bergoglio è stato un suo stesso portavoce, ma una fonte dell'AFA ha confidato che sono pochissime le possibilità che la Seleccion si rechi in Italia prima di intraprendere l'avventura Mondiale. Secondo la stampa argentina non è comunque escluso che in questi giorni il presidente Claudio "Chiqui" Tapia chiami la Santa Sede per organizzare un incontro. La Pulce e i suoi compagni nella Nazionale hanno già avuto un colloquio privato con il Papa in occasione della sfida amichevole tra Italia e Argentina disputata nel 2013, match che si aggiudicarono i sudamericani. Un precedente che potrebbe convincere l'Albiceleste a fare una piccola deviazione prima di raggiungere Mosca.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche