Mondiali 2018 Russia, Rashford torna ad allenarsi in gruppo: con la Tunisia ci sarà

Mondiali
rashford_getty

L'attaccante del Manchester United, dopo aver saltato due allenamenti,  è tornato in gruppo: aumentano le possibilità di vederlo dal primo minuto in campo contro la Tunisia

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

SUPERMONDIALE, IL REGOLAMENTO

Marcus Rashford ce la fa: l'attaccante inglese aveva rischiato seriamente di saltare l'esordio della sua Nazionale ai Mondiali contro la Tunisia, ma il giocatore del Manchester United è tornato ad allenarsi in gruppo. Durante la sfida contro Costa Rica, ultima amichevole prima del Mondiale, Rashford si era dimostrato tra i più brillanti segnando anche un gol nella vittoria per 2-0 della squadra di Gareth Southgate. Allarme rientrato dunque: dopo aver saltato due altro allenamento per un problema al ginocchio subito lunedì a causa di un "leggero colpo", come annunciato dal Ct Southgate, Rashford ha lavorato da solo in palestra nell'hotel in cui alloggia la Nazionale inglese. Il giovane attaccante inglese è tornato giovedì ad allenarsi con i compagni e ora si candida per una maglia da titolare nella gara contro la Tunisia.

Il messaggio su Twitter

Lo stesso Rashford era stato inondato di messaggi sui social da parte dei tifosi inglesi, preoccupati per le condizioni di uno dei calciatori più talentuosi della Nazionale di Southgate. L'attaccante del Manchester United ha risposto a tutti con un messaggio pubblicato su Twitter: "Grazie per i messaggi che ho ricevuto. Ho sentito un piccolo dolore al ginocchio ma niente di cui preoccuparsi", aveva scritto il calciatore classe 1997.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche