Uruguay Arabia Saudita le probabili formazioni

Mondiali
GettyImages-975075890

L'Uruguay cerca la qualificazione con un turno d'anticipo agli ottavi di finale, dopo aver battuto l'Egitto all'esordio. Cavani e Suarez, dopo aver steccato al debutto, proveranno a trovare il primo gol nel loro Mondiale con la modesta Arabia Saudita

SEGUI URUGUAY-ARABIA SAUDITA LIVE

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

GIOCA AL SUPERMONDIALE!

Dopo la vittoria all'esordio contro l'Egitto, l'Uruguay potrebbe già ipotecare la qualificazione agli ottavi di finali. Impegno sulla carta abbordabile contro l'Arabia Saudita, sconfitta 5-0 dai padroni di casa della Russia nella prima giornata della Coppa del Mondo. Tabarez non si affida al turnover nonostante la qualità dell'avversario non sia altissima: si va verso una conferma dell'undici visto nella partita contro l'egito con Cavani e Suarez che proveranno a cercare il primo gol del loro Mondiale.  

Le probabili formazioni

Uruguay (4-4-2): Muslera; Varela, Gimenez, Godin, Caceres; Nandez, Vecino, Bentancur, De Arrascaeta; Cavani, Suarez. All.: Tabarez.

Arabia Saudita (4-4-2): Al-Maiouf; Alburayk, Os. Hawsawi, Om. Hawsawi, Al-Shahrani; Otayf, Al-Dawsari, Al-Faraj, Al-Jassam; Al-Shehri, Al-Sahlawi. All.: Pizzi.

Statistiche e curiosità

Questo è il terzo incrocio generale tra Uruguay e Arabia Saudita, il primo in un Mondiale. I Sauditi sono imbattuti nei precedenti due incontri con i sudamericani, due amichevoli giocate in casa (1V, 1N).

Questa sarà la quindicesima partita dell’Arabia Saudita in un Mondiale, la prima contro un’avversaria sudamericana.

L’Uruguay ha vinto tutte le tre precedenti sfide in un Mondiale contro avversarie asiatiche, segnando cinque reti e concedendone solo una (il conteggio include una vittoria nel 1970 contro Israele, che allora faceva parte della confederazione asiatica).

L’Arabia Saudita ha chiuso all’ultimo posto del suo girone in tutte le tre precedenti partecipazioni alla Coppa del Mondo: il miglior risultato resta l’eliminazione agli ottavi del 1994, nel suo primo Mondiale (contro la Svezia).

L’Uruguay potrebbe vincere entrambe le prime due gare in un Mondiale per la prima volta dal 1954.

L’Arabia Saudita non ha trovato il gol in otto delle ultime 10 partite ai Mondiali e non ha effettuato alcun tiro nello specchio nel match d’esordio di questo torneo contro la Russia.

L’Arabia Saudita ha subito 14 gol di testa ai Mondiali dal proprio debutto del 1994, più di qualsiasi altra Nazionale in questo periodo di tempo.

L’Uruguay ha perso solo uno degli ultimi nove match disputati ai gironi dei Mondiali (5V, 3N), vincendo cinque degli ultimi sei.

Qualora scendesse in campo, Luis Suarez giocherebbe la sua centesima partita con la maglia dell’Uruguay, diventando il sesto della storia uruguaiana a raggiungere questo traguardo.

La rete di José Giménez (89:01) contro l’Egitto è stato il più tardivo gol vittoria dell’Uruguay in un Mondiale da quello di Daniel Fonseca contro la Corea del Sud nel 1990 (91:01).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche