Mondiali 2018 Russia, "Vamos Argentina"? Dopo lo 0-3 con la Croazia è "Vamos Nigeria"

Mondiali

Dopo la brutta sconfitta contro la Croazia, tutta l'Argentina tifa per la Nigeria contro l'Islanda per ritornare a sperare nella qualificazione. E sui segnali luminosi per le strade compare la scritta "Vamos Nigeria" al posto di "Vamos Argentina"

NIGERIA-ISLANDA LIVE

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

GIOCA AL SUPERMONDIALE!

Contro la Croazia, la Nazionale argentina ha vissuto una delle notti più difficili della sua storia. Albiceleste travolta sotto i colpi di Modric, Rakitic e compagni e ora a un passo dall'eliminazione. Argentina appesa a un filo dopo aver raccolto un solo punto nelle prime due partite del girone contro Islanda e Croazia. E se il pareggio ottenuto all'esordio, con tanto di rigore fallito da Lionel Messi, aveva creato tanta delusione, la sconfitta contro la Croazia ha certamente gettato nello sconforto tutto il popolo argentino. Che ora vede le speranze di qualificazione ridotte al lumicino, anche in considerazione di una squadra che fa fatica a creare gioco e balla tremendamente in fase difensiva. Molto del destino dell'albiceleste dipenderà anche dalla gara tra Nigeria e Islanda, sfida che chiude la seconda giornata del girone G. E in Argentina hanno già individuato il miglior risultato per ridare speranze qualificazione alla squadra di Sampaoli, che sarebbe la vittoria della Nazionale africana. Tant'è che sulle strade di Buenos Aires e delle altre città argentine, i segnali luminosi sulle strade hanno modificato la scritta: se prima si leggeva "Vamos Argentina", ora si legge "Vamos Nigeria". Con Messi che non segna, una squadra che fatica a fare gioco e una difesa che balla in questo modo, tutta l'Argentina si aggrappa a qualsiasi cosa pur di sperare ancora nella qualificazione agli ottavi.

Le possibili combinazioni

Ma qual è il miglior risultato per l'Argentina? Partiamo da una premessa: nessun esito di Nigeria-Islanda elimina a prescindere la Nazionale albiceleste, che in ogni caso avrà un'ultima chance da giocarsi all'ultima giornata. Certamente una vittoria dell'Islanda complicherebbe, e non poco, la situazione. Questo risultato eliminerebbe la Nigeria, prossimo avversario dell'Argentina, ma darebbe alle altre due formazioni del girone una grande chance: con la Croazia prima a 6 punti e l'Islanda seconda a 4 basterebbe un pareggio tra queste due squadre per confermare le posizioni in classifica ed eliminare la Nazionale di Sampaoli. Un pareggio tra Nigeria e Islanda, invece, renderebbe il girone molto equilibrato: Islanda 2, Nigeria e Argentina 1. In questo caso la Croazia sarebbe già certa del primo posto del girone, mentre Nigeria e Argentina si giocherebbero lo scontro diretto con un occhio anche alla partita dell'Islanda. In una situazione del genere, con tante squadre così ravvicinate, potrebbe servire anche la differenza reti e, in questo caso, il 3-0 subito dalla Croazia potrebbe pesare molto per la squadra di Sampaoli. Ma perchè in Argentina vogliono la vittoria della Nigeria? Con un successo la squadra africana andrebbe a 3 punti, con l'Argentina a 1: lo scontro diretto sarebbe quindi decisivo per la qualificazione, dovendo sempre però tenere d'occhio il risultato dell'Islanda contro la Croazia. Tutta una serie di intrecci che rendono equilibrato e combattuto il girone D, con l'albiceleste veramente appesa ad un filo.

I più letti