Mondiali 2018 Russia, Akinfeev su Iago Aspas come... Dzyuba: la parata è identica

Mondiali

Akinfeev grande protagonista della vittoria della Russia ai rigori contro la Spagna, decisiva la parata di piede su Iago Aspas. L'attaccante Dzyuba ne aveva fatta una identica il giorno prima in allenamento

AKINFEEV, DA EREDE INCOMPIUTO DI YASHIN A EROE

TABELLONE MONDIALE

Tra le favole del Mondiale del 2018 c'è quella della Russia, padrona di casa e grande sorpresa di questa manifestazione. Dopo le due convincenti vittorie contro Arabia Saudita ed Egitto nelle prime due gare, era arrivata la pesante battuta d'arresto contro l'Uruguay. Seconda posizione nel girone A e cammino in salita, con l'impegno contro la Spagna agli ottavi di finale che sembrava proibitivo. E invece la Russia ha battuto anche la Roja, con una partita accorta dal punto di vista tattico e con la capacità poi di vincerla ai calci di rigore. Con quattro gol su quattro, esecuzioni perfette dagli undici metri. E con un Akinfeev riscopertosi eroe nazionale. Come? Parando due calci di rigore, a Koke e Iago Aspas. L'ultimo decisivo, respinto con il piede. Una parata incredibilmente simile a quella effettuata da Artem Dzyuba il giorno prima in allenamento. L'attaccante russo, infatti, si era messo per gioco in porta per parare dei calci di rigore, riuscendo a respingerne anche uno proprio alzando il piede destro. Dopo che Akinfeev, contro la Spagna, ha effettuato la stessa identica parata su Iago Aspas, il video di Dzyuba in allenamento è diventato virale sul web e sui social. Un'incredibile coincidenza, che però è valsa la qualificazione ai quarti di finale. Con Akinfeev nuovo eroe nazionale grazie a... Dzyuba!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche